Connettiti con

Video

Dalla casa del Grande Fratello alla sagrestia della basilica di Biancavilla

Pubblicato

il

da YouTube / Marco Palermo

Dalla casa del “Grande Fratello” alla sagrestia della chiesa madre di Biancavilla. Proprio così. Un’intervista di quattro minuti, nel cuore della basilica biancavillese, non con uno dei tanti concorrenti della casa più spiata d’Italia ma con uno dei finalisti della primissima edizione della trasmissione.

Ve lo ricordavate Salvo Veneziano, il pizzaiolo di Siracusa? Arrivò al secondo posto, dopo Cristina Plevani, la vincitrice assoluta, e prima di Piretro Taricone, posizionatosi terzo. No? Le cose sono due: o eravate troppo giovani o lo avete dimenticato. Rinfreschiamo la memoria.

È l’estate del 2001, in piazza Roma l’amministrazione Manna promuove una manifestazione. L’ospite d’onore è «Salvo del Grande Fratello», all’apice della popolarità. Prima dello spettacolo, in un momento ritagliato lontano dalla folla proprio all’interno della sagrestia, Salvo si concede ad una intervista di Marco Palermo per la trasmissione “Lavori in corso” di Tva – TeleVideoAdrano. Ve la riproponiamo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità
Fai clic per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Video

Nevica su Biancavilla: il fascino dei fiocchi sul campanile della Chiesa Madre

Un freddo “San valentino” con temperature che, secondo le previsioni, dovrebbero scendere anche sotto lo zero

Pubblicato

il

Ondata di freddo sulla Sicilia. E a Biancavilla cadono giù i fiocchi di neve. Un freddo “San Valentino” con temperature che, secondo le previsioni, dovrebbero scendere anche sotto lo zero.

La vista verso il centro storico di Biancavilla, nelle immagini girate dal balcone di casa di un nostro lettore, parlano da sé. Lo strato bianco sulle tegole delle case, in primo piano.

Sullo sfondo, i fiocchi che cadono sul campanile della Chiesa Madre. Una cartolina che suscita sempre il suo fascino.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Continua a leggere

Trending

Nel rispetto dei lettori e a garanzia della propria indipendenza, questa testata giornalistica non chiede e rifiuta finanziamenti, contributi, sponsorizzazioni, patrocini onerosi da parte del Comune di Biancavilla, di forze politiche e soggetti locali con ruoli di rappresentanza istituzionale o ad essi riconducibili