Connettiti con

Associazionismo

Alla “Rete d’aiuto” di Biancavilla assegnato il premio Placido Stissi

Incontro a Villa delle Favare nel segno della testimonianza, della memoria e della solidarietà

Pubblicato

il

Giornata per l’altruismo a Biancavilla. A Villa delle favare cerimonia di assegnazione del “Premio Placido Stissi”, intitolato al biancavillese che nel 2004 perse la vita per soccorrere un giovane.

Quest’anno il riconoscimento è andato all’associazione “Rete d’Aiuto”, che dal gennaio del 2020 – in piena pandemia – si è distinta per vari interventi di solidarietà, ai quali ha dato un piccolo contributo anche l’amministrazione. L’associazione vincitrice era presente con tante volontarie che, in questi mesi, hanno allargato a molti paesi della provincia etnea il raggio d’azione dei vari interventi.

In presenza di una nutrita rappresentanza di ragazzi delle scuole elementari di Biancavilla, la giovane Adele ha letto una toccante poesia sui valori della solidarietà: “Regala un sorriso quando tu hai voglia di piangere”, recitano alcuni versi.

«Con l’assessore Luigi D’Asero –dice il sindaco Antonio Bonanno– abbiamo consegnato una targa alla moglie e a tutta la famiglia di Placido Stissi a perenne testimonianza di un esemplare altruista, il cui bene per il prossimo ha rappresentato uno degli obiettivi della propria vita».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità
Fai clic per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Associazionismo

Lions Club e Accademia Universitaria discutono di “violenza di genere”

A Villa delle Favare l’intervento della penalista Floriana D’Amico e la testimonianza di Vera Squatrito

Pubblicato

il

Il Lions Club Adrano Bronte Biancavilla ha affrontato, a Villa delle Favare, il tema della violenza, in collaborazione con l’Accademia Universitaria Biancavillese. È intervenuta Floriana D’Amico, penalista del Foro di Catania, che ha approfondito il nuovo ordinamento di legge sul “codice rosso”. L’avvocata ha esortato e sottolineato il dovere della denuncia in casi di episodi di violenza e maltrattamenti.

L’incontro ha ospitato anche la testimonianza di Vera Squatrito, mamma di Giordana Di Stefano, uccisa dal suo compagno nel 2015, a soli 20 anni. Un intervento, il suo, che ha suscitato grande commozione.

Interventi introdotti da Graziella Portale, presidente del Lions, e Rosa Lanza, presidente dell’Accademia, e moderati da Margherita Costa, referente del club per il tema “Stop agli abusi, stop al silenzio”.  

Durante l’incontro, il referente Lions delle attività di servizio dell’area catanese, Salvuccio Furnari, ha fatto distribuire degli opuscoli progettati dal Distretto Lions Sicilia per la prevenzione della violenza di genere e per un’azione di informazione e formazione verso la cultura del rispetto. L’appuntamento a Villa delle Favara si è concluso con la lettura di una poesia di Alda Merini, forte e toccante: “Il mio trafugamento di madre”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Continua a leggere
Pubblicità

DOSSIER MAFIA

I più letti