Connettiti con

Politica

Nello Musumeci intenzionato a prorogare la “zona rossa” a Biancavilla

Voci arrivate al Comune fanno capire che dalla Regione dovrebbe arrivare un’ulteriore ordinanza

Pubblicato

il

Si è in attesa della comunicazione ufficiale dalla Regione. Ma secondo voci arrivate al Comune, il governatore Nello Musumeci sarebbe intenzionato a prorogare le restrizioni da “zona rossa” per Biancavilla.

La decisione sarebbe dettata dai diversi parametri, relativi ai contagi, che restano superiori alla soglia di allarme. Il provvedimento di Musumeci su Biancavilla si attende tramite ordinanza nella giornata di oggi. Le restrizione avrebbero una durata di altri sette giorni.

Sul tavolo della presidenza della Regione ci sono gli ultimi dati aggiornati sulla situazione dell’epidemia a Biancavilla, così come resi noti dal sindaco Antonio Bonanno.

Gli attuali positivi sono 309: 126 sono i pazienti con sintomi, 70 quelli rilevati attraverso gli screening promossi dall’amministrazione comunale e ben 113 i cittadini la cui positività è stata rilevata grazie al “contact tracing”.

Lo stato clinico dei contagiati è concentrato in massima parte tra asintomatici –cioè 77– e paucisintomatici (con un quadro clinico, cioè, povero di sintomi), ovvero 192. Sono 12 i pazienti con un quadro clinico “severo” o “critico”.

►IN AGGIORNAMENTO

Pubblicità
1 Commento

1 Commento

  1. Beppe

    14 Aprile 2021 at 16:43

    Sai devono isolare i positivi e coloro che sono a rischio p23 essere venuto a contatto con positivi non una intera comunita e questo vale anche. A livello nazionale
    Musumeci, (i ministri e deputati regionali e nazionali) ogni mese riceve un bel bonifico e come tutti i politici durante questa pandemia si è guardato bene dal dimezzarai lo stipendio. È facile dire CHIUDIAMO sullq pelle degli altri per coprire le proprie colpe. NON CI SONO STAI CONTROLLI. Soko 100 e i Biancavillesi siamo circa 25 MILA.
    IO NON RIMARRÒ A CASA. E NON PAGHERÒ NESSUN VERBALE. NON POTETE SEQUESTRARE LE. PERSONE.
    POLITICA HA FALLITO.
    MUSUMECI VEDA PIUTTOSTO DI CAPIRE PERCHÉ HANNO ARREWSTSTP I FUNZIONARI E PERCHÉ È INDAGATO IL SUO ASSESSORE INVECE DI VOLER DARE LEZIONI DI ETICA AI MAGISTRATI O A CHICHESSIA.
    NON È REATO USCIRE SI CASA.
    POLITICA DA SCHIFO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Politica

Il sindaco Antonio Bonanno rieletto nel Consiglio regionale dell’Anci Sicilia

Scelta presa dall’assemblea congressuale dell’associazione che riunisce tutti i comuni dell’Isola

Pubblicato

il

Il sindaco di Biancavilla, Antonio Bonanno, è stato rieletto nel Consiglio regionale di Anci Sicilia. Una scelta della dodicesima dell’associazione che raggruppa i 391 comuni dell’Isola.

“Sono davvero onorato – dice Bonanno – di continuare a rappresentare gli enti locali siciliani e di contribuire grazie all’Anci al miglioramento della qualità di vita dei cittadini e alla crescita dei nostri territori. Ringrazio i miei colleghi sindaci per la fiducia che hanno riposto in me”.

“Da primo cittadino di Biancavilla mi è offerta la possibilità di offrire il mio contributo all’Anci. Nel consiglio regionale – specifica Bonanno- continuerò a lavorare ancora di più per i nostri Comuni avendo cura di informare e coinvolgere tutti i cittadini siciliani”.

Il sindaco di Biancavilla ringrazia “il presidente uscente, Leoluca Orlando, per avere guidato Anci Sicilia con spirito combattivo. Al nuovo presidente Paolo Amenta auguro buon lavoro assicurandogli massima collaborazione”.

RIPRODUZIONE RISERVATA 

Continua a leggere

I più letti

Nel rispetto dei lettori e a garanzia della propria indipendenza, questa testata giornalistica non chiede e rifiuta finanziamenti, contributi, sponsorizzazioni, patrocini onerosi da parte del Comune di Biancavilla, di forze politiche e soggetti locali con ruoli di rappresentanza istituzionale o ad essi riconducibili.