Connettiti con

Cronaca

Linea del rigore: 15mila euro di multe, 12 patenti ritirate, 8 veicoli sequestrati

Controlli straordinari ad ampio raggio da parte dei carabinieri: segnalati anche tre giovani con marijuana

Pubblicato

il

© Foto Biancavilla Oggi

Linea del rigore a Biancavilla. I Carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Paternò, unitamente a quelli della Stazione di Biancavilla, hanno effettuato un servizio di controllo a largo raggio. Controllo finalizzato a garantire l’ottemperanza da parte dei cittadini alle disposizioni in materia di contenimento epidemico da coronavirus.

Nel rispetto delle norme del Codice della strada, i carabinieri, a Biancavilla, hanno contestato 21 sanzioni amministrative. Sono state elevati verbali per un ammontare complessivo di 16400 euro.

I militari, inoltre, hanno sottoposto a sequestro e fermo amministrativo 8 veicoli e ritirato 12 documenti di guida e circolazione. Sono stati decurtati così complessivamente 29 punti.

Tre giovani, infine, sono stati segnalati alla Prefettura di Catania quali assuntori di sostanze stupefacenti, essendo stati trovati in possesso di marijuana.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità
Fai clic per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Cronaca

Ruba alcolici al supermercato “Decò” di Biancavilla: arrestato dai carabinieri

L’uomo, un 43enne di Adrano, è stato posto ai domiciliari, a disposizione dell’autorità giudiziaria

Pubblicato

il

Vincenzo Bauso, 43enne di Adrano, arrestato dai carabinieri della stazione di Biancavilla in quanto ritenuto responsabile di furto aggravato.

A seguito di segnalazione telefonica pervenuta al 112, i militari di pattuglia sono immediatamente intervenuti nei pressi del supermercato Decò di viale Dei Fiori.

Bloccato e perquisito, tra la cintura e i pantaloni nascondeva quattro bottiglie di superalcolici del valore di circa 100 euro appena rubate all’interno dell’esercizio commerciale.

Adesso, l’uomo è agli arresti domiciliari, a disposizione dell’autorità giudiziaria, in attesa della direttissima. Le bottiglie di alcolici sono tornate al responsabile del supermercato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Continua a leggere

Trending

Nel rispetto dei lettori e a garanzia della propria indipendenza, questa testata giornalistica non chiede e rifiuta finanziamenti, contributi, sponsorizzazioni, patrocini onerosi da parte del Comune di Biancavilla, di forze politiche e soggetti locali con ruoli di rappresentanza istituzionale o ad essi riconducibili