24102019GOODNEWS:

Stipendi in ritardo, trepidante attesa per netturbini e dipendenti comunali

Biancavilla e la sua quotidianità: operatori ecologici e dipendenti comunali lamentano il ritardo nel pagamento degli stipendi di settembre.

I primi minacciano azioni di protesta, anche perché dall’azienda non hanno precise rassicurazioni. In una lettera inviata alla Mbs Ambiente Scarl (impresa che gestisce la raccolta dei rifiuti), il segretario generale della Uil Trasporti, Salvatore Bonaventura, chiede «conferma della regolarità del pagamento degli stipendi in scadenza, ciò al fine di evitare spiacevoli quanto inevitabili azioni di protesta, che in caso di ritardo nei pagamenti delle retribuzioni, saremmo costretti ad intraprendere».

Situazione a parte, anche i dipendenti del Comune di Biancavilla attendono gli stipendi di settembre con conseguenti disagi per le famiglie e soprattutto per chi deve sottostare a scadenze di rate, bollette e mutui. Secondo quanto apprende Biancavilla Oggi, le spettanze dovrebbero essere liquidate, comunque, settimana prossima (due settimane dopo rispetto al giorno previsto).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

INVIA IL COMMENTO