Connettiti con

Politica

Dalla Regione due pareri positivi, passo avanti per un Prg già vecchio

Pubblicato

il

L’Assessorato regionale al Territorio e Ambiente ha espresso parere favorevole alla Valutazione Ambientale Strategica (la cosiddetta Vas) e alla Valutazione di incidenza ambientale (Via) legate al Piano Regolatore Generale di Biancavilla.

Si tratta di un passaggio fondamentale nell’iter di approvazione del Prg, dopo l’acquisizione del parere della Commissione tecnica specialistica.

Un ulteriore ed imminente passaggio sarà quello della convocazione a Palermo del sindaco Antonio Bonanno per essere ascoltato in audizione a proposito della stesura dello strumento urbanistico.

«In questi mesi abbiamo seguito e sollecitato a più riprese i dirigenti dell’Assessorato – spiega il primo cittadino Bonanno – ed è per questo che sono soddisfatto del risultato raggiunto. Tuttavia, non posso non rilevare che se, da una parte, abbiamo accelerato l’iter dopo anni di stallo, prevedendo di chiudere definitivamente la partita nei prossimi mesi, proprio l’immobilismo tenuto in questi anni ci pone in una situazione a dir poco contraddittoria».

«Il Prg da approvare, infatti, è –sottolinea Bonanno– già vecchio di 15 anni e, dunque, non va certo nella direzione della modernità e dell’attenzione nei confronti di una città che ha già modificato le proprie abitudini anche sotto il profilo dell’aspetto urbano. È chiaro che il Piano Regolatore Generale sia uno strumento imprescindibile, atteso e necessario. Ma, adesso, dobbiamo creare le condizioni per attualizzarlo alle esigenze di Biancavilla».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità
Fai clic per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Politica

Carmelo Salamone, nuovo direttore amministrativo al Comune di Biancavilla

È vincitore di concorso, formalizzata la sua assunzione: lavorerà allo Sportello per le Attività produttive

Pubblicato

il

Firma del contratto, lunedì si comincia. Il dott. Carmelo Salamone, 36 anni, è il nuovo istruttore direttivo amministrativo del Comune di Biancavilla. Salamone, biancavillese, laureato in Giurisprudenza, è il vincitore del concorso il cui iter si è concluso il 18 marzo scorso. Andrà a rafforzare la squadra di lavoro amministrativa. Lavorerà allo Sportello Unico per le Attività Produttive (SUAP), il soggetto pubblico di riferimento territoriale per tutti i procedimenti che hanno ad oggetto l’esercizio di attività produttive e di prestazione di servizi.

Il nuovo assunto darà manforte allo SUAP del Comune di Biancavilla al centro di una profonda trasformazione. Sta per partire, infatti, lo SUAP ONLINE, piattaforma digitalizzata per l’accoglimento di istanze, domande, richieste, SCIA, comunicazioni e ogni altra procedura autorizzatoria o comunicativa.

«Al dott. Salamone – afferma il sindaco Antonio Bonanno – ho augurato buon lavoro. Sono certo che darà un contributo di qualità ed efficienza alla macchina amministrativa. La sua assunzione è stata resa possibile dall’apertura dei concorsi che ha permesso al nostro Comune di aprire a nuove forze in sostituzione dei professionisti andati in pensione».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Continua a leggere
Pubblicità

DOSSIER MAFIA

I più letti