Connettiti con

Politica

Sturzo, pubblicato bando di gara: 239mila euro per tre mesi di lavori

Pubblicato

il

di Vittorio Fiorenza

L’atto pubblico che tanto si attendeva adesso c’è. Per i lavori di ristrutturazione della scuola media “Luigi Sturzo” – necessari dopo il terremoto del 6 ottobre che ha reso l’edificio inagibile e costretto gli alunni al trasloco forzato in viale dei Fiori– è stato pubblicato l’atto di procedura aperta per l’affidamento delle opere.

Il bando di gara è della Centrale Unica di Committenza, che raggruppa, oltre a Biancavilla, pure i comuni di Paternò, Adrano e Misterbianco.

I lavori a base d’asta ammontano a 239mila euro, di cui 11.300 euro per oneri di sicurezza non soggetti a ribasso.

La durata degli interventi sull’edificio dovrebbe essere di circa tre mesi, sempre che non ci siano ricorsi e ulteriori intoppi di carattere burocratico. In condizioni di normalità, quindi, la scuola potrebbe ritornare ai suoi alunni ed insegnanti in tempo per l’inizio dell’anno scolastico o, comunque, ad ottobre. La riapertura della “Sturzo” consentirebbe di mettere a tacere le polemiche sui “doppi turni”, dovuti alla condivisione dell’edificio di viale dei Fiori con la “Bruno” ed una parte del Secondo Circolo didattico.

Nei prossimi giorni, prevista la pubblicazione degli altri bandi di gara relativi al plesso “Giovanni Verga” di via Liguria e a quelli del Primo Circolo didattico, “Guglielmo Marconi” e “San Giovanni Bosco”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità
Fai clic per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Politica

Carmelo Salamone, nuovo direttore amministrativo al Comune di Biancavilla

È vincitore di concorso, formalizzata la sua assunzione: lavorerà allo Sportello per le Attività produttive

Pubblicato

il

Firma del contratto, lunedì si comincia. Il dott. Carmelo Salamone, 36 anni, è il nuovo istruttore direttivo amministrativo del Comune di Biancavilla. Salamone, biancavillese, laureato in Giurisprudenza, è il vincitore del concorso il cui iter si è concluso il 18 marzo scorso. Andrà a rafforzare la squadra di lavoro amministrativa. Lavorerà allo Sportello Unico per le Attività Produttive (SUAP), il soggetto pubblico di riferimento territoriale per tutti i procedimenti che hanno ad oggetto l’esercizio di attività produttive e di prestazione di servizi.

Il nuovo assunto darà manforte allo SUAP del Comune di Biancavilla al centro di una profonda trasformazione. Sta per partire, infatti, lo SUAP ONLINE, piattaforma digitalizzata per l’accoglimento di istanze, domande, richieste, SCIA, comunicazioni e ogni altra procedura autorizzatoria o comunicativa.

«Al dott. Salamone – afferma il sindaco Antonio Bonanno – ho augurato buon lavoro. Sono certo che darà un contributo di qualità ed efficienza alla macchina amministrativa. La sua assunzione è stata resa possibile dall’apertura dei concorsi che ha permesso al nostro Comune di aprire a nuove forze in sostituzione dei professionisti andati in pensione».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Continua a leggere
Pubblicità

DOSSIER MAFIA

I più letti