Connettiti con

Fuori città

Il centro antiviolenza Calypso ospite della “G. B. Nicolosi” di Paternò

Pubblicato

il

Il rapporto uomo-donna, le violenze e i maltrattamenti, il femminicidio e lo stalking. Se ne è parlato in un incontro alla scuola “G.B. Nicolosi” di Paternò con le operatrici e le volontarie del centro antiviolenza Calypso di Biancavilla.

Uno dei tanti incontri che l’associazione guidata dall’avv. Pilar Castiglia tiene periodicamente nelle scuole. Una disponibilità con l’intento di fornire le corrette informazioni e sensibilizzare i più piccoli su temi che interagiscono con la cronaca più cruda, anche nel nostro comprensorio dove Calypso è particolarmente attivo a difesa e a tutela di donne maltrattate.

Quest’ultimo incontro nella scuola diretta da Giusi Morsellino, proprio in coincidenza della Giornata internazionale della donna, è stato speciale con una vivace interazione tra gli alunni e le relatrici.

L’evento è stato organizzato dalle insegnanti Teresa Attaguile e Barbara Pulvirenti, quest’ultima operatrice storica del centro Calypso.

Oltre all’avv. Castiglia, per Calypso c’era la dott. Laura Coco. Con loro, pure la dott. Cinzia Rizzo, responsabile della “Casa di Emilia e Cristina”, una comunità di Paternò.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità
Fai clic per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Fuori città

Sfide in punta di decibel: a Piano Rinazze i campioni di “Hi-Fi car Tuning”

Negli spazi esterni del locale “Antichi sapori di Sicilia” raduno per la finale della competizione nazionale

Pubblicato

il

È una sfida sull’onda sonora e sui decibel sprigionati. Pressione e potenza per valutare gli impianti in auto, appositamente modificati. Il raduno degli appassionati di “hi fi car tuning” è stato a piano Rinazze, negli spazi del locale “Antichi sapori di Sicilia” dei fratelli Diolosà. In 50 hanno partecipato alla finale nazionale della gara organizzata da Emma (European Mobile Media Association). E c’è attesa per la finale europea, che si terrà a Salisburgo, a fine aprile.

Giuseppe Maccarrone è uno dei giudici di gara: «Durante le competizioni – spiega – si fanno varie misurazioni con apposita strumentazione (per esempio sulla pressione sonora) e si “ascolta” la macchina per valutare la qualità o le pecche dell’impianto. Non necessariamente bisogna avere costosissimi altoparlanti, si può cominciare con una spesa contenuta e divertirsi. Le gare si fanno per step e categorie, in base al numero degli altoparlanti e di sub».

Le valutazioni tecniche in genere vengono precedute da momenti in cui ognuno dà libero sfogo al proprio impianto. Il volume sostento non è adeguato ai centri abitati. Così, Piano Rinazze e gli spazi aperti del locale “Antichi sapori di Sicilia” si sono rivelati ideali per l’evento.

Vincitori della finale

Per la cronaca, questi i risultati del campionato con la giuria così composta: Emanuele Asero (capo giudici Sicilia e Tuning ita), Giuseppe Maccarrone (segreteria ed eSpl ita), Alessandro Murabito (Open Doors ed eSpl ita), Stefania Mia (Tuning ita), Angelo La Scala (eSql ita e Open Doors).

CATEGORIA eSpl ita

TP 1000: Alfio Virgolini (Team Spl Sound Master); T1W: Stefano Magrì (Team Spl Sound Master); T2W: Salvatore Mastroeni (Team GI.MA); T4W: Nicolò Stimoli (The Future Team by GM Sound); T UNL: Samuele Patanè (Team Audio Mania); PRO X: Roberto Pistone (Team Francesco).

CATEGORIA Tuning ita

Tuning Soft: Salvatore Scibona (Team Lion); Tuning Hard: Ilary Giurlando (Team Lion); Tuning UNL: Francesco Sicurella (Team Lion).

CATEGORIA eSql ita

ESQL ITA Start: Catello Saturnino (Team Pontari Ghost); ESQL ITA Medium: Claudio Battaglia (Team MHD); ESQL ITA Max: Davide D’Arrigo (Team MHD).

CATEGORIA Open Doors

OD OM: Vincenzo Gulisano (Team Mc Audio); OD 1: Giuseppe Romeo (Team Blackout); OD 2: Pietro Greco (Team Master Sound); OD 4: Marco Giavatto (Team Master Sound); OD 6: Francesco Gangemi (Team Explosive Sound); OD 8: Lillo Sciutteri (Team M3); OD UNL: Paolo Lisitano (Team M3); OD X: Marco Giavatto (Team Master Sound).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Continua a leggere

I più letti

Nel rispetto dei lettori e a garanzia della propria indipendenza, questa testata giornalistica non chiede e rifiuta finanziamenti, contributi, sponsorizzazioni, patrocini onerosi da parte del Comune di Biancavilla, di forze politiche e soggetti locali con ruoli di rappresentanza istituzionale o ad essi riconducibili.