Connettiti con

Associazionismo

Raccolte 2,5 tonnellate di alimenti grazie all’impegno di 200 volontari

Pubblicato

il

colletta-alimentare-2016

Nei supermercati grande risposta di solidarietà da parte dei biancavillesi, anche quest’anno, per la 20esima edizione dell’iniziativa a favore delle persone bisognose.

 

di Alessandro Rapisarda

Circa 200 volontari impegnati nei vari supermercati di Biancavilla per un’intera giornata di raccolta, giunta alla 20esima edizione e destinata al Banco alimentare. Un servizio di volontariato che ha permesso di accumulare 250 scatole di prodotti per un peso complessivo di 2 tonnellate e mezza.

A dare una mano con l’inconfondibile pettorina gialla sono stati i volontari delle Caritas della chiesa madre e delle parrocchie “Annunziata”, “San Salvatore” e “Sacro Cuore”, delle associazioni “Insieme per la salute” e “Casa di Maria”, un gruppo di alunni del liceo delle Scienze umane e le Ex Allieve di “Maria Ausiliatrice”. A loro si sono uniti anche tanti altri che spontaneamente hanno partecipato alla raccolta.

Ancora una volta, quindi, Biancavilla ha risposto alla domanda di solidarietà, attraverso la donazione di una parte della propria spesa a chi ha bisogno. Persone sempre più numerose, come ha documentato un’inchiesta di Biancavilla Oggi sull’impegno svolto dalle Caritas parrocchiali nei confronti di 250 famiglie.

Biancavilla si è confermata tra le città che sanno offrire anche la parte migliore, superando il risultato soddisfacente degli scorsi anni, nonostante l’assenza di politiche comunali volte a contrastare lo spreco alimentare e l’incremento dei casi di indigenza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità
Fai clic per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Associazionismo

Nuovo Cda della Pro Loco di Biancavilla: Marco Chisari eletto presidente

Al suo fianco Enrica Neri e Giulia Galizia, l’organo direttivo resterà in carica per 4 anni

Pubblicato

il

È Marco Chisari il nuovo presidente della Pro Loco Biancavilla. Cambio al vertice, quindi, dell’associazione biancavillese, che finora era stata guidata da Francesco Di Mauro. Il passaggio è avvenuto a seguito del rinnovo del Consiglio di amministrazione, che resterà in carica per i prossimi 4 anni.

Ne fanno parte anche Enrica Neri, in qualità di vice presidente, e Giulia Galizia, con funzioni di segretaria e tesoriera. A loro si aggiungono altri quattro consiglieri: oltre all’uscente Di Mauro, figurano Antonella Corsaro, Grazia Russo e Solaika Toscano.

Il nuovo presidente, 25enne biancavillese, presente in associazione da molti anni, si è detto emozionato e pronto per intraprendere questo nuovo percorso.

«Sono davvero orgoglioso –sottolinea Chisari– di poter rappresentare questa associazione che è parte integrante e necessaria per lo sviluppo della nostra meravigliosa città. Tra i miei obiettivi c’è la rivalutazione dei nostri paesaggi ricordandoci che rappresentiamo la terza porta dell’Etna. Cercheremo di valorizzare le eccellenze artistiche, paesaggistiche ed enogastronomiche del nostro territorio».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Continua a leggere

I più letti

Nel rispetto dei lettori e a garanzia della propria indipendenza, questa testata giornalistica non chiede e rifiuta finanziamenti, contributi, sponsorizzazioni, patrocini onerosi da parte del Comune di Biancavilla, di forze politiche e soggetti locali con ruoli di rappresentanza istituzionale o ad essi riconducibili