Connettiti con

Associazionismo

Salvaguardia ambientale, arriva il riconoscimento regionale per la Gepa

Pubblicato

il

gruppo-volontariato-gepa

Un gruppo di volontari biancavillesi della Gepa

Nulla osta da parte della Regione Sicilia della Gepa di Biancavilla, l’organizzazione di volontariato delle Guardie Eco-zoofile e di Protezione Ambientale, che ha sede regionale in via Fratelli Bandiera.

Con decreto firmato dal dirigente generale del Dipartimento di Protezione civile, il gruppo di Biancavilla è stato iscritto nell’elenco territoriale di volontariato di protezione civile della Regione Sicilia.

Un riconoscimento formale, che segue ad un periodo di attività già intrapresa dalla nuova realtà associativa, che conta 16 volontari.

Ne è presidente regionale Dino Petralia, affiancato da Alfredo Panebianco (vicepresidente), Antonio Rao e Roberto Cantarella (ispettori).

A breve, la Gepa si attiverà per effettuare vigilanza zoofila e ambientale con la consociata “Agriambiente”, già riconosciuta dal Ministero dell’Ambiente e dalla Regione Sicilia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità
Fai clic per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Associazionismo

Concluso il torneo “San Placido”: trionfo dello sport con 68 tennisti

I vincitori: Giovanni Caruso, Daniele Bruschetta, Letizia Bonanno e Rachele Rapisarda

Pubblicato

il

Sono stati 68 tennisti a contendersi, a Biancavilla, il torneo “San Placido” con suddivisione in 4 tabelloni maschile e femminile.

Nel tabellone A maschile, il veterano Giovanni Caruso ha avuto la meglio in finale su Giuseppe Catalfo, entrambi del “TC Biancavilla”. Nel tabellone B, vittoria di Daniele Bruschetta su Alfio Pappalardo, entrambi del “TC Adrano”.

Nei tabelloni femminili sono risultati vincitori Letizia Bonanno del “TC Nicolosi” su Claudia Minissale della “Sikula Tennis” nel tabellone A, mentre la giovanissima biancavillese Rachele Rapisarda ha avuto la meglio nel tabellone B su Maria Giovanna Granuzzo, entrambe del TC Adrano.

Il torneo ha rappresentato una ricca occasione di sport e aggregazione sociale tra giovani e meno giovani, uniti per la passione del tennis. L’organizzazione del torneo è stata curata dal preparatore atletico Salvo Bisicchia e dall’istruttore Giuseppe Randazzo.

Il presidente Roberto Palermo ha «ringraziato i partecipanti per il rinnovato interesse nei confronti di questo storico torneo, dando appuntamento alla prossima edizione. Ringraziamenti inoltre all’amministrazione comunale per aver patrocinato la manifestazione in onore del Santo Patrono».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Continua a leggere

I più letti