Connettiti con

In città

Balli scatenati e “chiacchiere” per il Carnevale al “Cenacolo Cristo Re”

Pubblicato

il

carnevale-al-cenacolo-cristo-re

Più di due ore di divertimento ed allegria nel salone della comunità terapeutica “Cenacolo Cristo Re” di via San Placido, a Biancavilla.

Ad aprire la serata è stato Francesco Damigella, medico responsabile della Cta, seguito da tutti i partecipanti, che si sono letteralmente scatenati in balli, canzoni e delle originali esibizioni.

L’evento è stato il frutto di due laboratori integrati tra il “Cenacolo” di Biancavilla ed il Dipartimento di Salute Mentale di Adrano – Bronte, che per l’occasione hanno preparato e curato insieme il programma dettagliato della serata, realizzando anche delle artistiche maschere di stoffa, indossate ed esibite nel corso della serata.

Numerosi i partecipanti: parenti ed amici degli ospiti del “Cenacolo”, assistiti dal Dsm ed accompagnati dal pedagogista Salvuccio Furnari, dall’assistente sociale Anna Manitta, e dalla dott. Mariella Papotto, e poi tanti altri operatori provenienti da altre strutture della provincia di Catania.

Soddisfatti i dirigenti del “Cenacolo”. Vincenzo Conti, responsabile della struttura di via san Placido, sottolinea «come sia importante, in questo periodo socialmente ed economicamente difficile per il nostro paese, essere vicini a coloro che hanno manifestato o manifestano qualsiasi forma di disagio psichico, e offrire loro tutte le opportunità di cui possono avere bisogno andando, a volte, controtendenza con una mentalità opportunista ed egoista che contraddistingue l’agire di molti».

“Chiacchiere” e brindisi hanno concluso la serata.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità
Fai clic per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In città

Serata blues a Biancavilla con brani di B.B. King, Eric Clapton ed Elvis Presley

Successo all’Etna Jazz club con il trio composto da Carlo Toninelli, Alfio Russo e Dario Tomaselli

Pubblicato

il

All’Etna Jazz club di Biancavilla un’altra avvincente serata all’insegna della buona musica. Protagonista, questa volta, il blues. Ospite della serata la band “Carlo blues trio”, che ha proposto un blues acustico e semi-acustico che attinge al blues delle origini, pur richiamando sonorità swing. Il risultato? Un sound genuino e spontaneo che rappresenta un’originale rivisitazione del classico.

La band è costituita da Carlo Toninelli (chitarre e voce), Alfio Russo (basso) e Dario Tomaselli (batteria).

Per loro, una sala gremita di appassionati biancavillesi e amanti della musica provenienti da tutta la provincia. Una chicca: in sala erano presenti ascoltatori provenienti dall’Argentina, dall’Austria e dal Messico, che hanno applaudito con entusiasmo e partecipazione alle proposte musicali offerte dalla serata ricca di pezzi-icone del blues.

Giancarlo Toninelli ha entusiasmato il pubblico con brani di B.B. King, Eric Clapton ed Elvis Presley, coinvolgendo il pubblico anche con dinamiche musicali uniche nel loro genere.

Un altro successo del Jazz club biancavillese, diretto dalla prof.ssa Carmen Toscano, che già da tempo rappresenta un fiore all’occhiello del paese, espressione di cultura e vivacità intellettuale e musicale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Continua a leggere

I più letti

Nel rispetto dei lettori e a garanzia della propria indipendenza, questa testata giornalistica non chiede e rifiuta finanziamenti, contributi, sponsorizzazioni, patrocini onerosi da parte del Comune di Biancavilla, di forze politiche e soggetti locali con ruoli di rappresentanza istituzionale o ad essi riconducibili