Connettiti con

Politica

Bonus 1000 euro per i nati del 2014, Sapia: «Il Comune informi i cittadini»

Pubblicato

il

«Sono lieto, quale capogruppo di Forza Italia di Biancavilla, di portare a conoscenza della collettività locale che la Regione Sicilia, tramite l’assessorato della Famiglia, delle Politiche sociali e del Lavoro, ha disposto che i cittadini percettori di reddito totale annuo non superiore a 3000 euro, potranno usufruire del bonus di 1000 euro stanziati per i figli nati nel corso del 2014».

Daniele Sapia, esponente dell’opposizione al Consiglio Comunale di Biancavilla interviene così sul provvedimento adottato dalla Regione Sicilia, sollecitando l’amministrazione Glorioso a dare massima informazione ai cittadini.

Il consigliere Daniele Sapia

Il consigliere Daniele Sapia

«In un periodo storico come quello che stiamo vivendo, dove è palese la difficoltà riscontrata dalle famiglie nel mantenimento della prole, dove un figlio, a scapito della crescita demografica, è diventato un “lusso” e una fonte di spesa prima che una fonte di felicità, l’intervento di normative atte a tutelare il ruolo della famiglia -sottolinea Sapia- risultano essere di fondamentale importanza e vanno indubbiamente recepite dai Comuni se non addirittura implementate e potenziate come nel caso del Comune di Misterbianco».

«Dovere e onere del Comune -specifica però il capogruppo consiliare di Forza Italia- è fornire ai cittadini adeguate informazioni in merito all’intervento, utilizzando sia i mezzi di pubblicità formale, sia ulteriori strumenti idonei, per spiegare ai cittadini i criteri delle procedure per l’ammissibilità delle istanze».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità
Fai clic per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Politica

Rivoluzione nel centro storico di Biancavilla che diventa isola pedonale

Provvedimento sperimentale , il sindaco Bonanno: «Uno spazio libero da auto per cittadini e bambini»

Pubblicato

il

A partire da domenica 28 febbraio il centro storico cittadino sarà chiuso al traffico dalle 9 alle 13. Da Piazza Idria a Piazza Sant’Orsola, passando per Piazza Roma, il “cuore” della città diventa Isola pedonale riservata soltanto ai cittadini.

«È un progetto sperimentale – spiega il sindaco Antonio Bonanno – che la mia amministrazione ha deciso di avviare per ridare vivibilità all’ampio percorso del nostro centro storico. Valuteremo l’impatto e verificheremo se ci sono delle correzioni da apportare».

«Vorrei che i bambini e, più in generale, tutti i cittadini –specifica Bonanno– usufruissero degli spazi liberati dalle auto per mezza giornata. Penso anche a tutti i ciclisti per i quali tutto il percorso rappresenta una sorta di passeggiata ideale».

L’intervento è stato pianificato in collaborazione con il Comandante della Polizia municipale. Previste, nei casi di necessità, le alternative per non penalizzare quanti devono muoversi in auto. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Continua a leggere

Trending

Nel rispetto dei lettori e a garanzia della propria indipendenza, questa testata giornalistica non chiede e rifiuta finanziamenti, contributi, sponsorizzazioni, patrocini onerosi da parte del Comune di Biancavilla, di forze politiche e soggetti locali con ruoli di rappresentanza istituzionale o ad essi riconducibili