23092018GOODNEWS:

L’assessore Razza: il 19 marzo l’inaugurazione del nuovo ospedale

di Vittorio Fiorenza

C’è una data ben precisa: lunedì 19 marzo. È quella che è stata indicata per l’inaugurazione del nuovo plesso ospedaliero “Maria Santissima Addolorata” di Biancavilla. L’annuncio lo ha fatto l’assessore regionale alla Salute, Ruggero Razza, in persona.

Così, dopo la miriade di proclami e dichiarazioni sulla conclusione dei lavori e su tagli del nastro puntualmente smentiti, questa volta dovrebbe essere quella buona.

Razza ha accennato al presidio di Biancavilla e alla data di apertura del nuovo edificio (atteso da oltre quarant’anni), a margine dell’incontro avuto all’ospedale Cannizzaro di Catania. Occasione nella quale sono stati inaugurati il Centro Gestione Emergenze e i nuovi reparti di Neurologia.

«In queste settimane -ha detto Razza- ho potuto vedere tanta sanità che funziona e che va raccontata, ma c’è ancora da lavorare per dare alla Sicilia un sistema finalmente efficiente in ogni territorio».

L’assessore ha riconosciuto «che nelle città metropolitane il sistema funziona meglio rispetto alla provincia, il nostro compito è quello di uniformare il livello di eccellenza su tutto il territorio della Sicilia».

I ripetuti annunci di inaugurazione, riferiti all’ospedale di Biancavilla, susseguitisi nel corso degli ultimi anni e poi rivelatisi infondati, hanno spesso creato polemiche politiche e clamorose figuracce di dirigenti sanitari, amministratori comunali e politici. Tutti impegnati in una sorta di gara, sfociata nel ridicolo e nella farsa con dichiarazioni in tv e a mezzo stampa. Ecco perché persino Stefania Petyx ed il bassotto si erano occupati del caso per “Striscia la notizia”.

GUARDA IL VIDEO

Le finte inaugurazioni: ecco il servizio di “Striscia la notizia”

©RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

INVIA IL COMMENTO