Connettiti con

Fuori città

Luca Arena racconta la sua storia a Foligno nel “Cammino dietro la Croce”

Il giovane biancavillese, ex testimone di giustizia, ospite della Diocesi e delle scuole nella città umbra

Pubblicato

il

Denunciare richiede coraggio. Continuare a vivere, dopo la denuncia, ne chiede ancora di più, lo stesso che Luca Arena ha avuto quando, poco più che ventenne, ha denunciato i propri estortori, innescando il blitz “Onda d’urto” e svelando il caso della “ambulanza della morte”.

Il giovane di Biancavilla, ex testimone di giustizia, ha raccontato la sua storia a Foligno. Lo ha fatto durante il “Cammino dietro la Croce”, momento penitenziale che il servizio di Pastorale giovanile della Diocesi propone in vista della Settimana Santa.

Il “Cammino”, che sarà presieduto dal Vescovo, mons. Domenico Sorrentino, è stato organizzato grazie alla fattiva collaborazione delle sezioni cittadine del Masci e dell’Agesci, dell’ufficio diocesano Educazione-scuola-università, Cittadini del Mondo e dell’associazione Libera. Visto il tema scelto della legalità, sono state coinvolte i rappresentanti delle Forze dell’Ordine.

Luca Arena ha concluso la sua esperienza nella città umbra, incontrando anche alcune classi dei diversi istituti superiori di secondo grado, grazie alla fattiva collaborazione dei diversi Dirigenti Scolastici e dei docenti coinvolti nel progetto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità
Fai clic per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Fuori città

“Ginnastica in festa”, due medaglie per la biancavillese Alessia Pastanella

Alle gare nazionali di Rimini, doppio primo posto nelle categoria “Clavette” e “Cerchio”

Pubblicato

il

Sul podio è salita due volte ed entrambe le volte si è posizionata sul gradino più alto: un meritato primo posto. Alessia Pastanella è una ragazza di Biancavilla, appena 18enne. Al quartiere fieristico di Rimini si è distinta nella competizione “Rimini 2024 Ginnastica in festa – Summer Edition”.

Per la campionessa italiana un doppio traguardo: ha vinto nella categoria “Senion 2 Clavette”, con un punteggio di 9.575, e nella categoria “Senior 2 Cerchio”, con punteggio 9.625. La sua partecipazione è avvenuta con la “Millennium Palestre Associazione Sportiva Dilettantistica” ed è seguita dalla maestra Giusi Santangelo. L’evento è stato organizzato con la Fgi (Federazione Ginnastica d’Italia).

Alessia ha un talento innato da coltivare per questa disciplina, che segui fin da quando aveva 5 anni. Il suo obiettivo è completare gli studi – frequenta l’Istituto “Pietro Branchina” di Adrano – e al momento è impegnata a Biancavilla in ambito sociale, prestando il proprio tempo come animatrice nel grest estivo della parrocchia “Sacro cuore”. Ma la ginnastica rappresenta per lei una passione che vorrà certamente proseguire per raggiungere nuovi traguardi e conquistare altri trofei.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Continua a leggere
Pubblicità

DOSSIER MAFIA

I più letti