Connettiti con

Politica

A Biancavilla apre “La casa dei sorrisi”: è il primo centro comunale per disabili

La struttura di 400 metri quadrati è stata inuagurata in via delle Vittorie: ospieterà 15 persone

Pubblicato

il

È stato chiamato “La casa dei sorrisi”. È il primo centro di aggregazione comunale a Biancavilla aperto a persone con disabilità. La sua inaugurazione è avvenuta in locali di via delle Vittoria. Taglio del nastro affidato al sindaco Antonio Bonanno con l’assessore ai Servizi sociali, Vincenzo Amato, e il presidente del Consiglio Comunale, Martina Salvà. Dopo l’apertura di un asilo nido, la città si arricchisce così di un’altra struttura sociale.

«Per me è stato un momento di grande emozione, al di là del risultato sul piano amministrativo. Ho voluto fortemente che a Biancavilla –spiega il sindaco– nascesse il primo centro comunale dedicato ai disabili. Per questo la mia amministrazione ha impegnato l’unica somma disponibile in bilancio per la sua realizzazione».

La “Casa dei sorrisi”, la cui gestione è affidata alla cooperativa “Casa”, è una struttura di circa 400 metri quadri e accoglie 15 disabili dagli 11 ai 40 anni. Sarà aperta tutti i giorni, dal lunedì a venerdì. Al suo interno vi lavorano psicologi e operatori specializzati che si occuperanno dei progetti educativi e ludici destinati agli ospiti della struttura.

«È massima la nostra attenzione nei confronti dei soggetti deboli per il cui benessere ogni famiglia impegna spesso la propria esistenza. Realizzare una struttura aperta dal lunedì al venerdì con personale specializzato dimostra nei fatti –aggiunge Bonanno– quanto abbiamo a cuore le famiglie della nostra città. La realizzazione del centro segue di pochi mesi l’apertura del primo asilo nido comunale, anch’esso appoggio e sostegno per le famiglie. Tra qualche giorno, inoltre, inaugureremo il primo parco giochi inclusivo della nostra città».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità
Fai clic per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Politica

Il sindaco Antonio Bonanno rieletto nel Consiglio regionale dell’Anci Sicilia

Scelta presa dall’assemblea congressuale dell’associazione che riunisce tutti i comuni dell’Isola

Pubblicato

il

Il sindaco di Biancavilla, Antonio Bonanno, è stato rieletto nel Consiglio regionale di Anci Sicilia. Una scelta della dodicesima dell’associazione che raggruppa i 391 comuni dell’Isola.

“Sono davvero onorato – dice Bonanno – di continuare a rappresentare gli enti locali siciliani e di contribuire grazie all’Anci al miglioramento della qualità di vita dei cittadini e alla crescita dei nostri territori. Ringrazio i miei colleghi sindaci per la fiducia che hanno riposto in me”.

“Da primo cittadino di Biancavilla mi è offerta la possibilità di offrire il mio contributo all’Anci. Nel consiglio regionale – specifica Bonanno- continuerò a lavorare ancora di più per i nostri Comuni avendo cura di informare e coinvolgere tutti i cittadini siciliani”.

Il sindaco di Biancavilla ringrazia “il presidente uscente, Leoluca Orlando, per avere guidato Anci Sicilia con spirito combattivo. Al nuovo presidente Paolo Amenta auguro buon lavoro assicurandogli massima collaborazione”.

RIPRODUZIONE RISERVATA 

Continua a leggere

I più letti

Nel rispetto dei lettori e a garanzia della propria indipendenza, questa testata giornalistica non chiede e rifiuta finanziamenti, contributi, sponsorizzazioni, patrocini onerosi da parte del Comune di Biancavilla, di forze politiche e soggetti locali con ruoli di rappresentanza istituzionale o ad essi riconducibili.