Connect with us

Cronaca

Cade da un albero, ferito 66enne: elisoccorso in zona “Giardinello”

Pubblicato

il

Era intento a lavorare in campagna, quando dall’albero in cui era salito con una scala, finendo rovinosamente a terra. Vittima dell’incidente, verificatosi in contrada “Giardinello” di Biancavilla, è un 66enne di Adrano, che ha riportato un trauma cranico

Dato l’allarme, sul posto sono giunti gli operatori sanitari del 118, che, eseguiti i primi interventi e constatata la serietà delle ferite riportate, hanno richiesto il trasporto in codice rosso, con l’ausilio del’elisoccorso dell’uomo al Trauma Center dell’ospedale “Cannizzaro” di Catania.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Cronaca

Nel loro terreno discarica illegale e allaccio abusivo all’Enel: arrestati due conviventi

Intervento dei carabinieri in contrada “Giardinello” per la presenza di rifiuti e rottami di elettrodomestici

Pubblicato

il

I Carabinieri della Stazione di Biancavilla hanno arrestato un uomo di 56 anni e la sua convivente di 51 per furto aggravato e raccolta e smaltimento illecito di rifiuti.

I militari, nel corso di un servizio di perlustrazione effettuato in contrada “Giardinello”, hanno notato che in un terreno adiacente all’abitazione della coppia erano presenti rifiuti di vario genere oltre a rottami di elettrodomestici che, da immediati accertamenti hanno constatato essere di pertinenza degli arrestati.

In particolare poi, con l’ausilio di personale tecnico dell’Enel, hanno verificato che i due avevano abusivamente allacciato alla rete pubblica l’impianto elettrico della loro abitazione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Continua a leggere...

Cronaca

Il pentito inchioda Carmelo “Turazzo”: «Clienti di droga pure a Biancavilla»

Il contributo del collaboratore di giustizia Francesco Filippini all’operazione “Consegna a domicilio”

Pubblicato

il

«Io a Catania contattai tale Carmelo che vive a Poggio Lupo, il quale mi disse avrebbe lui acquistato l’eroina… omissis… Per quanto riguarda Carmelo detto “Turazzo”, io andavo direttamente a casa sua per contrattare la vendita dell’eroina e sapevo che quest’ultimo era destinato a Lentini, ma so che ha clienti di Adrano, Siracusa, Biancavilla e altro… Casa di Carmelo si trova a Poggio Lupo, in una villetta isolata…».

A parlare, come pubblicato da Live Sicilia, è Francesco Filippini, detto Ciccio Giacca, ex trafficante di droga ed oggi collaboratore di giustizia. Fa riferimento a Carmelo Russo, uno degli 11 arrestati della Guardia di finanza di Catania nel recente blitz “Consegna a domicilio”.

Le dichiarazioni del pentito hanno contribuito alle indagini dell’operazione, denominata “Consegna a domicilio” perché la casa di Misterbianco del principale indagato, Carmelo Russo, era divenuta base logistica per la compravendita all’ingrosso e al dettaglio di cocaina e marijuana.

Da notare, come emerge dai verbali di Filippini datati 2016, il riferimento a Biancavilla e alla zona etnea per indicare la presenza di “clienti” che si rifornivano da Russo, il cui gruppo a sua volta aveva contatti con fornitori palermitani e calabresi.

Un dettaglio, ulteriore, che conferma la vivacità delle piazze di Biancavilla e Adrano sullo spaccio di sostanze stupefacenti. Vivacità che emerge anche dalle ultime operazioni antimafia ed antidroga che hanno riguardato i due centri etnei.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Continua a leggere...
Advertisement

Nero su Bianco Edizioni

UNA VITA ANCORA PIU' BELLA Memorie di un sopravvissuto. Lettere e riflessioni inedite di Gerardo Sangiorgio, il biancavillese deportato nei lager nazisti per avere detto "no" alla Repubblica di Salò. La sua è la vicenda di un "Internato Militare Italiano" raccontata nel nuovo libro di "Nero su Bianco", curato da Salvatore Borzì con prefazione di Francesco Benigno e contributi di Liliana Segre, Massimo Cacciari, Luciano Canfora ed altri esponenti della cultura italiana.

Trending

Nel rispetto dei lettori e a garanzia della propria indipendenza, questa testata giornalistica non chiede e rifiuta finanziamenti, contributi, sponsorizzazioni, patrocini onerosi da parte del Comune di Biancavilla, di forze politiche e soggetti locali con ruoli di rappresentanza istituzionale o ad essi riconducibili