Connettiti con

Pubblicato

il

Si terrà nei giorni 5, 6 e 7 luglio l’esercitazione di Protezione civile organizzata dalla Croce Rossa italiana (Unità territoriale di Biancavilla), dalla Protezione civile Biancavilla, Club 27 e Associazione nazionale carabinieri di Biancavilla.

Un momento importante (come altri già avuti in precedenza, mostrati nei video di questa pagina) che prende spunto dagli eventi sismici dello scorso ottobre e che servirà non solo a testare quella che è la macchina dei soccorsi, ma anche a migliorare e accrescere la preparazione dei volontari che rappresentano una risorsa insostituibile per le pubbliche amministrazioni.

La conferenza stampa di presentazione e illustrazione della “tre giorni” si terrà mercoledì alle ore 12.30 presso i locali del Centro Operativo Misto di viale dei Fiori.

L’esercitazione, patrocinata dal Comune di Biancavilla e dal Dipartimento regionale di Protezione civile, vedrà impegnati i volontari in vari scenari: verranno simulati eventi sismici, incidenti stradali, incendi ed altre situazioni di emergenza. Sarà impegnato personale sanitario, personale anti-incendio, personale di Protezione civile, logisti, addetti alle comunicazioni, simulatori.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità
Fai clic per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Associazionismo

Nuovo direttivo dell’Anc, Antonio Rapisarda confermato presidente

Rinnovati gli organismi interni della sezione locale dell’Associazione Nazionale Carabinieri

Pubblicato

il

Nuovo Consiglio direttivo dell’Associazione Nazionale Carabinieri di Biancavilla eletto dall’assemblea dei soci. Alla presidenza confermato Antonio Rapisarda.

Sarà affiancato da Giuseppe Alongi (vice presidente) e da Salvatore Moschitta, Giuseppe Neri, Vito Mauceri, quali consiglieri. Segretario è Salvatore Vercoco. Il Consiglio Direttivo sarà in carica per cinque anni.

«La fiducia e la stima riposte ancora una volta nella mia persona da parte di tutti i soci e non solo, mi impegnano e mi stimolano –dice il presidente Rapisarda– nel continuare ad esprimere il meglio di me stesso per portare avanti tutte le iniziative in corso e le nuove, con lo spirito ed i valori di chi si sente di appartenere all’Arma dei Carabinieri».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Continua a leggere

I più letti

Nel rispetto dei lettori e a garanzia della propria indipendenza, questa testata giornalistica non chiede e rifiuta finanziamenti, contributi, sponsorizzazioni, patrocini onerosi da parte del Comune di Biancavilla, di forze politiche e soggetti locali con ruoli di rappresentanza istituzionale o ad essi riconducibili