Connettiti con

Associazionismo

“Emergenza” a Biancavilla, ma niente paura: sarà soltanto una simulazione

Pubblicato

il

Si terrà nei giorni 5, 6 e 7 luglio l’esercitazione di Protezione civile organizzata dalla Croce Rossa italiana (Unità territoriale di Biancavilla), dalla Protezione civile Biancavilla, Club 27 e Associazione nazionale carabinieri di Biancavilla.

Un momento importante (come altri già avuti in precedenza, mostrati nei video di questa pagina) che prende spunto dagli eventi sismici dello scorso ottobre e che servirà non solo a testare quella che è la macchina dei soccorsi, ma anche a migliorare e accrescere la preparazione dei volontari che rappresentano una risorsa insostituibile per le pubbliche amministrazioni.

La conferenza stampa di presentazione e illustrazione della “tre giorni” si terrà mercoledì alle ore 12.30 presso i locali del Centro Operativo Misto di viale dei Fiori.

L’esercitazione, patrocinata dal Comune di Biancavilla e dal Dipartimento regionale di Protezione civile, vedrà impegnati i volontari in vari scenari: verranno simulati eventi sismici, incidenti stradali, incendi ed altre situazioni di emergenza. Sarà impegnato personale sanitario, personale anti-incendio, personale di Protezione civile, logisti, addetti alle comunicazioni, simulatori.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità
Fai clic per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Associazionismo

Il Lions club in “tour” natalizio tra le parrocchie con pacchi alimentari

Gesto di solidarietà che ha coinvolto Biancavilla, Adrano e Bronte, a favore delle famiglie in difficoltà

Pubblicato

il

“Condividere il cibo è un atto d’amore”. È il nome del progetto attuato dal Lions club Adrano, Bronte, Biancavilla nei tre comuni etnei, in vista del Natale. Un’iniziativa di solidarietà che l’associazione ha voluto rivolgere a parrocchie ed enti religiosi e caritativi.

Una rappresentanza di soci e socie del club è stata impegnata in un vero e proprio “tour”, che ha consentito di incontrare parroci, responsabili Caritas e rappresentanti di istituzioni religiose. Ad ognuno sono stati lasciati pacchi con generi alimentari di prima necessità e dolci tipici natalizi. Tutto da destinare a famiglie bisognose presenti nel comprensorio.

A Biancavilla, in particolare, le donazioni sono state effettuate a favore delle parrocchie della chiesa madre, dell’Annunziata, dell’Idria, del Santissimo Salvatore, di Cristo Re, del Sacro Cuore e anche del convento “San Francesco”, dell’Istituto di suore salesiane “Maria Ausiliatrice” e del monastero “Santa Chiara”.

L’attività è stata coordinata dal presidente Lions, Grazia Liotta, affiancata dal coordinatore dei service, Salvuccio Furnari, dal segretario Maria Teresa Mazza, con il coinvolgimento di diversi soci.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Continua a leggere

Trending

Nel rispetto dei lettori e a garanzia della propria indipendenza, questa testata giornalistica non chiede e rifiuta finanziamenti, contributi, sponsorizzazioni, patrocini onerosi da parte del Comune di Biancavilla, di forze politiche e soggetti locali con ruoli di rappresentanza istituzionale o ad essi riconducibili