Connettiti con

Associazionismo

Donazione del 5×1000: la scelta tra nove associazioni di Biancavilla

Pubblicato

il

modello-730-redditi

Ci sono pure nove associazioni con sede a Biancavilla nell’elenco dei possibili beneficiari del 5 x 1000. In fase di dichiarazione dei redditi si può quindi optare di devolvere questa quota a favore di gruppi che operano nel territorio biancavillese.

L’elenco è stato pubblicato in questi giorni dall’Agenzia delle entrate. Figurano: “La Città invisibile”, l’Associazione Croce al Vallone, l’Avis, il nucleo di protezione civile dell’Associazione Nazionale Carabinieri, l’associazione Diversa-Mente Uguale, “Reload, per un’isola che non isola”, Casa di Maria e –novità di quest’anno- anche l’ASD Scanderbeg e l’associazione VOI Volontari ospedalieri italiani.

Si può optare di donare il 5×1000, indicando nel modello per la dichiarazione dei redditi 2016, il codice fiscale dell’associazione prescelta. Ecco qui i dati:

Associazione Croce al Vallone 93013410878
Associazione Diversa-Mente Uguale 93127040876
Avis Biancavilla 93028230873
Casa di Maria 93157980876
La Città Invisibile 04732800877
Nucleo di Protezione Civile Anc 93122250876
Reload, per un’isola che non isola 93153980870
Associazione VOI Volontari ospedalieri 93197750875
ASD SCanderbeg 93159320873

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità
1 Commento

1 Commento

  1. Antonio Rapisarda

    24 Maggio 2016 at 14:54

    Faccio il mio plauso al direttore Vittorio Fiorenza per l’iniziativa di rendere noto ai lettori, le Associazioni che a Biancavilla operano nel campo del volontariato, che possono avere un pò di sostegno economico sulle inevitabili spese, attraverso la donazione gratuita del 5*1000 di coloro che fanno annulamente la dichiarazione dei redditi. Non costa nulla far crescere e sostenere la parte sana della nostra città.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Associazionismo

No all’abbandono degli animali: iniziativa Lions al plesso “Don Bosco”

All’incontro presenti anche il veterinario Giovanni Di Perna e l’associazione “Dammi la zampa”

Pubblicato

il

Iniziativa contro l’abbandono e il randagismo dei cani. Ad organizzarla, il Lions Club Adrano Bronte Biancavilla presso il 1° Circolo didattico “San Giovanni Bosco” di Biancavilla per gli alunni delle quinte classi.

Oltre alla presidente Lions, Graziella Portale, e alla dirigente scolastica, Nuccia D’Orto, è intervenuto Giovanni Scuderi, socio del club e componente del comitato distrettuale del tema di studio “Di Fido mi Fido”. Scuderi si è soffermato particolarmente su come amare, curare e proteggere gli animali domestici. Delll’importanza dell’assistenza igienico-sanitaria e delle tecniche e procedure da seguire ha parlato il veterinario Giovanni Di Perna.

Presenti diversi volontari dell’associazione animalista “Dammi la zampa” di Biancavilla che, con il responsabile Giosuè Cariola, hanno illustrato ai ragazzi gli obiettivi del loro servizio e trattato il concetto di adozione e affido. Presentati due bellissimi cuccioli assistiti dall’associazione che hanno reso ancora più partecipi gli alunni con domande e testimonianze delle tante esperienze da loro vissute in famiglia.

Ha chiuso l’incontro il referente Lions delle attività di servizio dell’area catanese Salvuccio Furnari, rilevando il carattere educativo dell’iniziativa che si contrappone alle notizie di atti di violenza e sevizie avvenuti in quest’ultimo periodo ed espresso i complimenti agli organizzatori dell’evento.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Continua a leggere
Pubblicità

DOSSIER MAFIA

I più letti