Connettiti con

Politica

«Al referendum bisogna votare Sì», in piazza Roma banchetto “No triv”

Pubblicato

il

Un banchetto in piazza Roma, a Biancavilla, per promuovere il sì al referendum del 17 aprile contro le trivelle. L’iniziativa si terrà sabato alle ore 17 e vedrà la presenza di diversi esponenti del coordinamento nazionale “No triv” e, tra questi, il biancavillese Antonio Bonanno.

L’appuntamento, si legge in una nota, vuole «cercare di chiarire alcuni aspetti a quanti vivono con oleodotti e gasdotti sotto i piedi e a quanti bevono e coltivano la terra con acque provenienti da falde inquinate da centinaia di sostanze chimiche, da metalli pesanti, da idrocarburi».

In particolare ci si rivolgerà «agli agricoltori, ai lavoratori del settore turistico/alberghiero su come continuare ad accumulare forza sociale e politica per voltare pagina, per chiudere con leucemie, tumori, avvelenamento di acqua, aria, suolo, cibo, per andare finalmente oltre il modello energetico fondato sulle fossili».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità
Fai clic per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Politica

Via libera alla pubblica illuminazione nel quartiere “Badalato” di Biancavilla

I finanziamenti provengono dal ministero dell’Interno, l’avvio dei lavori è previsto l’anno prossimo

Pubblicato

il

La giunta comunale di Biancavilla ha approvato l’atto di indirizzo per la realizzazione di una serie di interventi per la pubblica illuminazione nel quartiere Badalato. L’importo è interamente finanziato dal ministero dell’Interno, senza alcun aggravio quindi per le casse comunali.

Attingendo in maniera massiccia ai contributi nazionali, il Comune di Biancavilla lavora all’efficientamento energetico di tutta la città. 

Nel caso del quartiere “Badalato” si tratta, però, di nuovi pali della pubblica illuminazione. 

«In questi anni, il quartiere –sottolinea il sindaco Antonio Bonanno– si è espanso in maniera significativa. È una grande soddisfazione, quindi, puntare l’attenzione su una zona che è stata a lungo trascurata. Ringrazio l’assessore e vice sindaco Nino Finocchiaro per l’impegno che sta mettendo in questo ambito. Migliorare lo sviluppo territoriale in chiave sostenibile è uno dei nostri obiettivi».

La progettazione e l’avvio dei lavori sono previsti per i prossimi 6/8 mesi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Continua a leggere

I più letti

Nel rispetto dei lettori e a garanzia della propria indipendenza, questa testata giornalistica non chiede e rifiuta finanziamenti, contributi, sponsorizzazioni, patrocini onerosi da parte del Comune di Biancavilla, di forze politiche e soggetti locali con ruoli di rappresentanza istituzionale o ad essi riconducibili