Connettiti con

Associazionismo

Avis, donazioni in calo ma l’impegno dell’associazione non si ferma

Pubblicato

il

prelievo-sangue

di Vittorio Fiorenza

Il numero dei donatori è di 198 (4 in meno rispetto all’anno precedente) e quello delle donazioni è di 258 (ovvero 17 in meno, se confrontato con i precedenti 12 mesi).

Il 2014, per l’Avis di Biancavilla, non è un anno da ricordare tra i migliori. Anche coloro che hanno effettuato la donazione di sangue per la prima volta sono stati 24, mentre nel 2013 erano stati 35. Persino le predonazioni sono passate dalle 113 del 2013 alle 64 del 2014.

Sono numeri che, comunque, non scoraggiano l’associazione biancavillese, che ha ormai un profondo radicamento nel territorio e svolge la propria azione di volontariato in maniera silenziosa.

Per questo, il direttivo è già impegnato nell’organizzazione dell’annuale “Festa del donatore”, che si terrà, contestualmente all’assemblea dei soci, il 14 febbraio: è stata chiamata, non a caso, “InnamorAVISsimi in Paradise”, anche dal nome del locale in cui avrà luogo.

Quanto al calendario delle donazioni per il 2015, queste le date che bisogna annotare: 18 gennaio, 22 febbraio, 22 marzo, 19 aprile, 24 maggio, 21 giugno, 19 luglio, 30 agosto, 20 settembre, 18 ottobre, 22 novembre, 20 dicembre. I prelievi saranno effettuati presso la sede dell’associazione, in via Garibaldi, con eccezione degli appuntamenti di aprile (parrocchia San Salvatore), agosto (piazza Roma), ottobre (piazza Annunziata) e novembre (parrocchia Cristo Re).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità
Fai clic per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Associazionismo

No all’abbandono degli animali: iniziativa Lions al plesso “Don Bosco”

All’incontro presenti anche il veterinario Giovanni Di Perna e l’associazione “Dammi la zampa”

Pubblicato

il

Iniziativa contro l’abbandono e il randagismo dei cani. Ad organizzarla, il Lions Club Adrano Bronte Biancavilla presso il 1° Circolo didattico “San Giovanni Bosco” di Biancavilla per gli alunni delle quinte classi.

Oltre alla presidente Lions, Graziella Portale, e alla dirigente scolastica, Nuccia D’Orto, è intervenuto Giovanni Scuderi, socio del club e componente del comitato distrettuale del tema di studio “Di Fido mi Fido”. Scuderi si è soffermato particolarmente su come amare, curare e proteggere gli animali domestici. Delll’importanza dell’assistenza igienico-sanitaria e delle tecniche e procedure da seguire ha parlato il veterinario Giovanni Di Perna.

Presenti diversi volontari dell’associazione animalista “Dammi la zampa” di Biancavilla che, con il responsabile Giosuè Cariola, hanno illustrato ai ragazzi gli obiettivi del loro servizio e trattato il concetto di adozione e affido. Presentati due bellissimi cuccioli assistiti dall’associazione che hanno reso ancora più partecipi gli alunni con domande e testimonianze delle tante esperienze da loro vissute in famiglia.

Ha chiuso l’incontro il referente Lions delle attività di servizio dell’area catanese Salvuccio Furnari, rilevando il carattere educativo dell’iniziativa che si contrappone alle notizie di atti di violenza e sevizie avvenuti in quest’ultimo periodo ed espresso i complimenti agli organizzatori dell’evento.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Continua a leggere
Pubblicità

DOSSIER MAFIA

I più letti