Connettiti con

Associazionismo

Ciclamini rosa in piazza Roma per la lotta contro il tumore al seno

Pubblicato

il

iniziativa-tumore-al-seno-associazione-ricominciare

La postazione dell’associazione Ricominciare in piazza Roma

“Un fiore per ricominciare”. Iniziativa di solidarietà, in piazza Roma, a Biancavilla, dell’associazione “Ricominciare”, organizzazione senza scopo di lucro.

Uno stand è stato allestito per consentire, attraverso la vendita di piantine di ciclimani rosa, la raccolta fondi. La manifestazione ha avuto, infatti, la finalità di raccogliere risorse per le numerose attività che l’associazione offre alle donne che lottano contro il tumore alla mammella. I biancavillesi hanno risposto con generosità alla richiesta di un piccolo gesto solidale.

Le volontarie hanno anche illustrato a quanti si sono avvicinati alla postazione le iniziative e le attività che saranno organizzate nella sede biancavillese dell’associazione, ospitata nei locali di Villa delle Favare.

Si tratta di attività sportive per il miglioramento psico-fisico e il reinserimento nella vita sociale.

In particolare, a Biancavilla si svolgono attività di consulenza di prevenzione primaria e il Tai Chi Chuan, un’arte e una disciplina orientale. Altre attività dell’associazione si svolgono nei locali al molo di levante del porto di Catania (dragon boat), al Pala Arcidiacono (pilates) e all’ospedale Santa Marta (yoga).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità
Fai clic per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Associazionismo

Agriambiente, ok della Prefettura alle guardie zoofile ambientali di Biancavilla

Si tratta di volontari al servizio del territorio che potranno anche svolgere funzioni di polizia giudiziaria

Pubblicato

il

La sezione catanese dell’associazione Agriambiente, che ha sede a Biancavilla, ha portato a termine il “giuramento” previsto per le guardie zoofile ambientali. L’associazione ne conta adesso sei, a titolo di volontari.

L’ultimo decreto della Prefettura di Catania, firmato dal viceprefetto Antonina Latino, ha riguardato il presidente Dino Petralia. Oltre a lui, sono guardie volontarie i soci Roberto Cantarella, Alfio Panebianco, Antonello Rao, Pietro Rapisarda e Francesco Scarfalloto.

Le guardie volontarie possono operare in tutto il territorio provinciale con funzioni di polizia giudiziaria. Daranno il loro supporto, quindi, alla Polizia Municipale, nonché al settore veterinario dell’Azienda Sanitaria Provinciale.

L’associazione Agriambiente è consociata con la più nota associazione Gepa (Guardie Ecozoofile Protezione Ambientale). Un gruppo di volontari che nel territorio è impegnato da anni sul fronte della tutela ambientale e della fauna, segnalando spesso la presenza di discariche e condizioni di inquinamento. Agriambiente ha le medesime finalità.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Continua a leggere

Trending

Nel rispetto dei lettori e a garanzia della propria indipendenza, questa testata giornalistica non chiede e rifiuta finanziamenti, contributi, sponsorizzazioni, patrocini onerosi da parte del Comune di Biancavilla, di forze politiche e soggetti locali con ruoli di rappresentanza istituzionale o ad essi riconducibili