15092019GOODNEWS:

Padre Zappalà all’Idria dal 30 giugno, messa al monastero delle clarisse

di Giuseppe Gugliuzzo

Ancora pochi giorni e il prossimo 30 giugno, don Giovambattista Zappalà, vicario foraneo del XIII vicariato di Biancavilla – Santa Maria di Licodia, prenderà possesso canonico della parrocchia “Santa Maria dell’Idria” di Biancavilla, succedendo così a padre Salvatore Nicoletti, rimasto in carica 37 anni.

La celebrazione, alle ore 19, sarà presso la chiesa del monastero delle Clarisse – perché la chiesa dell’Idria è, come noto, inagibile a causa del terremoto dello scorso 6 ottobre – e verrà presieduta dal vicario generale dell’arcidiocesi di Catania, mons. Salvatore Genchi. Lì sarà letto formalmente il decreto di nomina.

Alla celebrazione saranno presenti i familiari del neo parroco, il sindaco di Biancavilla, Antonio Bonanno, la confraternita di Santa Maria dell’Idria e del Crocifisso Risorto, le realtà catecumenali e tutti i fedeli.

Don Salvatore Nicoletti concluderà il suo mandato ufficiale con la processione del Corpus Domini parrocchiale il prossimo 27 giugno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

INVIA IL COMMENTO