Connettiti con

Politica

Due auto andate a fuoco nella notte Indagini da parte dei carabinieri

Pubblicato

il

incendio-auto-in-via-isonzio

di Vittorio Fiorenza

Due auto, appartenenti allo stesso proprietario, parcheggiate una affianco all’altra, distrutte da un incendio tra via Isonzio e via Gioberti, traversa di viale Cristoforo Colombo, a Biancavilla.

Sul posto, per domare le fiamme, sono intervenuti i vigili del fuoco del distaccamento di Paternò. Non è stato possibile accertare l’origine dell’incendio, che ha danneggiato le due vetture, un vecchio modello di Bmw 320 ed una Hyundai Atos. Nessuna traccia di liquido infiammabile. Impossibile, allo stesso tempo, stabilire con certezza se la causa possa essere il “classico” cortocircuito con il fuoco sprigionatosi da un mezzo e poi propagatosi nell’altro.

Ad ogni modo, i carabinieri hanno avviato le loro indagini, nel tentativo di trovare elementi che possano meglio chiarire l’accaduto.

Rimosse le auto, restano i segni (come si vede dalla foto) con il manto stradale, il muro e una finestra in legno anneriti.

La notte prima, sempre a Biancavilla, altra auto in fiamme, stavolta in via Giuseppe Di Vittorio. In quest’ultimo caso, nessun dubbio sulla matrice dolosa. Vicino l’auto, una Fiat Punto, i vigili del fuoco di Adrano hanno rinvenuto un contenitore con tracce di benzina. Accertamenti ed acquisizioni di testimonianze sono in corso da parte dei carabinieri, che privilegiano la pista delle questioni tra privati.

© RIPRPDUZIONE RISERVATA

Pubblicità
Fai clic per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Politica

Il sindaco Antonio Bonanno rieletto nel Consiglio regionale dell’Anci Sicilia

Scelta presa dall’assemblea congressuale dell’associazione che riunisce tutti i comuni dell’Isola

Pubblicato

il

Il sindaco di Biancavilla, Antonio Bonanno, è stato rieletto nel Consiglio regionale di Anci Sicilia. Una scelta della dodicesima dell’associazione che raggruppa i 391 comuni dell’Isola.

“Sono davvero onorato – dice Bonanno – di continuare a rappresentare gli enti locali siciliani e di contribuire grazie all’Anci al miglioramento della qualità di vita dei cittadini e alla crescita dei nostri territori. Ringrazio i miei colleghi sindaci per la fiducia che hanno riposto in me”.

“Da primo cittadino di Biancavilla mi è offerta la possibilità di offrire il mio contributo all’Anci. Nel consiglio regionale – specifica Bonanno- continuerò a lavorare ancora di più per i nostri Comuni avendo cura di informare e coinvolgere tutti i cittadini siciliani”.

Il sindaco di Biancavilla ringrazia “il presidente uscente, Leoluca Orlando, per avere guidato Anci Sicilia con spirito combattivo. Al nuovo presidente Paolo Amenta auguro buon lavoro assicurandogli massima collaborazione”.

RIPRODUZIONE RISERVATA 

Continua a leggere

I più letti

Nel rispetto dei lettori e a garanzia della propria indipendenza, questa testata giornalistica non chiede e rifiuta finanziamenti, contributi, sponsorizzazioni, patrocini onerosi da parte del Comune di Biancavilla, di forze politiche e soggetti locali con ruoli di rappresentanza istituzionale o ad essi riconducibili.