>
21012019GOODNEWS:

Un giornale senza padrini,
indice di grande serietà

di Concetto Mannisi

Segretario dell’Ordine dei Giornalisti di Sicilia

Eccone un altro! Mentre in tanti lo avranno detto o, più discretamente, lo avranno soltanto pensato, io credo sia giusto mostrare ben altro atteggiamento di fronte a questa nuova iniziativa nel campo dell’informazione. Innanzitutto perché le nuove voci nel panorama dei media sono sempre ben gradite e poi perché, ne sono certo, non si tratta soltanto di una nuova voce, ma piuttosto di una voce nuova e qualificata.

La garanzia in tal senso porta il nome e il cognome di Vittorio Fiorenza, professionista giovane e preparato che mi ha concesso l’onore di conoscere in anteprima alcuni particolari relativi a questa sua nuova avventura nel settore dei nuovi media. Ebbene, decidere di cominciare senza padrini, senza la necessità di aggiogarsi al carro che garantisce il miglior foraggio, credo sia già indice di grande serietà e di volere fare le cose davvero per bene.

Non è e non sarà facile in una terra dalle mille contraddizioni e dai mille trabocchetti come la nostra, però ci si può riuscire contando su una preparazione che certamente non fa difetto al “nostro” direttore, nonché facendo leva su quella passione che anima tutti coloro i quali intendono fare realmente questo mestiere. No, non quelli che puntano al presunto (molto presunto) status symbol oppure a quel tesserino da acquisire con “giochi di prestigio” e da poter poi sventolare nelle situazioni meno opportune, bensì coloro i quali indossano scarpe con suole da consumare e che non conoscono orari quando si tratta di acquisire notizie da raccontare e, perché no, da confezionare anche per un piccolo scoop.

Te ne auguriamo tanti, di scoop, caro Vittorio…

© RIPRODUZIONE RISERVATA

4 COMMENTI PUBBLICATI PER QUESTO ARTICOLO:
Un giornale senza padrini,
indice di grande serietà

  1. Biancavilla Oggi ha detto:

    Dall’editoriale

    …Chi preferisce un’informazione accomodante, rassicurante e sempre
    plaudente, eviti queste pagine, se non vuole deglutire bicchieroni di
    Biochetasi, e opti per canali che infondano serenità e letizia…

  2. W San Placido ha detto:

    Ma perché consentite la pubblicazione di certi commenti disfattisti? Basta cestinarli… Non aggiungono nulla e sono inutili.

  3. Placido ha detto:

    Solita trovata giornalistica, come diversi account facebook, per andare contro al sindaco.
    Di una bassezza imbarazzante.

  4. Giosue Patti ha detto:

    Mi farebbe piacere vedere che a Biancavilla c’e’ qualcuno che dica come stanno veramente le cose.Ma ho visto che l’inizijo e deludente,Vediamo cosa ci aspetta in futuro..

LASCIA IL TUO COMMENTO

INVIA IL COMMENTO