16072018GOODNEWS:

Bonanno chiede all’Acoset un aumento dell’erogazione idrica

Il sindaco di Biancavilla, Antonio Bonanno, ha inviato una nota ufficiale all’Acoset per chiedere un immediato intervento a proposito di un approvvigionamento idrico che resta insufficiente su tutta la città.

«Almeno fino a settembre va potenziata la portata d’acqua che, al momento, rischia di creare disagi seri ai cittadini biancavillesi», spiega Bonanno.

Il primo cittadino chiede un incremento di almeno 5 l/s, rispetto a quanto l’azienda riconosce a Biancavilla.

Il centro etneo da sempre garantisce il servizio idrico attraverso proprie risorse, a cui l’Acoset aggiunge circa il 25% derivanti dalle proprie condotti. Ma il calo della portata dei pozzi comunali ha creato, soprattutto d’estate e in modo particolare nella parte alta ed ovest di Biancavilla, disagi a causa della mancanza d’acqua. Da qui, la richiesta di Bonanno, sottoscritta pure dal funzionario dell’Ufficio tecnico comunale, ing. Placido Mancari.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

INVIA IL COMMENTO