18082018GOODNEWS:

Circa 150 confratelli di Biancavilla in pellegrinaggio al santuario di Ragusa

Primo pellegrinaggio organizzato dalle confraternite biancavillesi: circa 150 i partecipanti, in rappresentanza di sei confraternite cittadine (Santissimo Sacramento, Annunziata, Santissimo Rosario, Mercede, San Giuseppe e Santa Maria dell’Idria e del Crocifisso Risorto). Accompagnati dal vicario foraneo, padre Giovambattista Zappalà, si sono recati a Ragusa, presso il Santuario del Carmine, dove è stata celebrata una santa messa.

A seguire sono stati accolti, presso la Cattedrale di San Giovanni, dal vescovo di Ragusa, mons. Carmelo Cuttitta, che ha riservato loro un pensiero spirituale. Nel pomeriggio passeggiata in una Ibla in festa per la processione di San Giorgio.

«E’ la prima volta che le confraternite cittadine riescono ad organizzare insieme un pellegrinaggio– hanno affermato gli organizzatori – siamo molto soddisfatti per l’adesione e per il lavoro in sinergia che da qualche tempo riusciamo a concretizzare. Dopo l’incontro per le famiglie, organizzato prima di Pasqua, un’altra manifestazione con al centro la formazione e la fraternita tra le nostre famiglie. A tal proposito, ha detto bene padre Zappalà, durante l’omelia, in occasione della Festa della Trinità, le confraternite biancavillesi sono riuscite a sintetizzare il mistero trinitario: nella diversità hanno realizzato l’unità. Siamo certi che questo è solo l’inizio di iniziative simili».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

INVIA IL COMMENTO