19092018GOODNEWS:

Un corso di preparazione per fare volontariato nei reparti dell’ospedale

di Alessandro Rapisarda

Aiutare gli ammalati ricoverati in strutture sanitarie ed assisterli, magari con una semplice parola di conforto. Per farlo è necessario, però, un’adeguata formazione. La stessa che si propone di fornire il corso, aperto a tutti, organizzato a Biancavilla dai “Volontari ospedalieri italiani”.

Offrire una preparazione a chi desidera entrare nel mondo del volontariato, all’interno di ospedali, centri di prima accoglienza, strutture di riabilitazione, case di riposo: è uno degli obiettivi che si pone l’associazione, impegnata ormai da diversi anni anche all’ospedale “Maria Santissima Addolorata” di Biancavilla.

Con la collaborazione di diversi medici e della ormai riconosciuta esperienza dei volontari, l’attività formativa si terrà a Villa delle Favare. Le iscrizioni vanno fatte entro il 2 maggio, a fronte di un contributo di 10 euro, chiamando al 347.5116003.

Il corso sarà aperto il 5 maggio, alle ore 17, con gli interventi, tra gli altri, del direttore generale dell’Asp di Catania, Giuseppe Giammanco, e del direttore del Distretto ospedaliero Ct2, Giuseppe Spampinato.

Le lezioni si terranno il lunedì e il mercoledì, fino al 4 giugno. I relatori sono Dina Castronovo (presidente dell’associazione Voi), il prevosto padre Pino Salerno, l’assessore Luigi D’Asero, e i medici Maria Concetta Cannella, Gaetano Gulino, Michele La Greca, Dino Pennisi, Maurizio Platania, Giuseppe Reina, Maria Rosa Campagna e Simona Consoli.

Alla fine del corso verrà rilasciato ai partecipanti un attestato di qualifica per il volontariato sociosanitario, utile a chi desidera iniziare servizi di volontariato con l’associazione o con altre realtà simili o per chi desidera avvicinarsi in maniera professionale a chi vessa in condizioni di sofferenza, all’interno di strutture sanitarie.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

INVIA IL COMMENTO