22042018GOODNEWS:

Sorvegliato speciale di Biancavilla a “spasso” a Noto finisce in manette

I carabinieri della stazione di Biancavilla, in collaborazione con i colleghi di Noto, hanno arrestato il 40enne Antonino Longhitano per la violazione degli obblighi imposti dalla sorveglianza speciale di pubblica sicurezza con obbligo di soggiorno.

Destinatario della misura preventiva con l’obbligo di soggiornare nel comune di Biancavilla, l’uomo è stato sorpreso dai militari nel centro cittadino del comune in provincia di Siracusa. L’arrestato, assolte le formalità di rito, è stato rinchiuso nel carcere di Noto.

Fin qui le notizie fornite dalla sala stampa dei carabinieri. Dal suo canto, la moglie di Longhitano puntualizza e precisa che il marito, accompagnato da lei, si è consegnato lui stesso presso la stazione dei carabinieri di Noto e successivamente al carcere dello stesso paese del Siracusano.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

INVIA IL COMMENTO