23112017GOODNEWS:

Fratelli Rizzo, “pionieri” del triathlon: sport di resistenza e forza di volontà

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someonePrint this page

Un mix di prove una dopo l’altra: nuoto, ciclismo e corsa. È il triathlon. Ci vuole tanta resistenza e parecchia forza di volontà. Una disciplina sportiva non molto nota, ma sta riuscendo lo stesso ad attrarre sempre più atleti. Come Natale e Francesco Rizzo, due fratelli di Biancavilla, che fanno parte di Magma di Catania, squadra prima per punteggio e risultati in Sicilia.

I fratelli Rizzo sono gli unici del nostro comprensorio a praticare questo sport. E sono riusciti ad imporsi e a distinguersi. Francesco, dopo appena due anni di gare, si è classificato tra i primi 30 siciliani, posizionandosi primo di categoria per tre competizioni nel corso di quest’anno, oltre a partecipare all’«ironman».

Natale, dopo la prima stagione, si è posizionato tra i primi 50: un dettaglio non da poco, se si considera che ad ogni gara gli atleti partecipanti sono circa 250.

«Si tratta di uno sport sconosciuto nella nostra zona –dicono a Biancavilla Oggi, Natale e Francesco– il prossimo anno il nostro obbiettivo sarà migliorare le performance e magari far conoscere questo sport a fasce più ampie».

Ecco perché il programma del 2018 per i fratelli Rizzo prevede la partecipazione a diverse gare, a cominciare da quella del “TrinacriaHalf”, oltre al percorso triathlon sprint 750 mt di nuoto, 20 km di bici e 5 km di corsa del “Sicily triathlon series” e quello del “Trinacria wolf (mezzo “iroman”, gara a livello europeo) nonché 1,9 km di nuoto, 90 km di bici e 21 di corsa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Zalando Privé

LASCIA IL TUO COMMENTO

INVIA IL COMMENTO