23112017GOODNEWS:

Padre Zappalà a messa con il Papa, da Biancavilla “omaggio” al pontefice

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someonePrint this page

Da sinistra, padre Giovanni Zappalà è il quarto (Foto Agenzia Sir)

Occasione speciale per il parroco dell’Annunziata ed altri sei sacerdoti catanesi che hanno compiuto 25 anni di ordinazione presbiterale. In dono a Francesco, un’opera su Sant’Agata e un pacco di torroncini di Biancavilla.

 

di Giuseppe Gugliuzzo

Giornata emozionante per don Giovambattista Zappalà, parroco dell’Annunziata di Biancavilla ed altri sei sacerdoti della diocesi di Catania che, in occasione del loro venticinquesimo anniversario di ordinazione, hanno concelebrato la messa con Papa Francesco, nella cappella di Casa Santa Marta in Vaticano.

«Mi sono sentito un privilegiato, vivendo quest’esperienza come quella di 25 anni, quando da diacono ho avuto occasione di concelebrare la messa in piazza San Pietro con Papa Giovanni Paolo II. Un’esperienza –ha detto a Biancavilla Oggi, padre Giovanni– che richiama alla fraternità, visto che noi tutti siamo stati compagni di seminario e che ci siamo ritrovati in questa speciale occasione. Ho chiesto a Papa Francesco una benedizione e una preghiera per la mia parrocchia, per Biancavilla e per la nostra diocesi».

Oltre a padre Giovanni, gli altri sacerdoti –tutti ordinati nel 1992 dall’allora arcivescovo Luigi Bommarito– che hanno partecipato alla speciale occasione sono don Antonino La Manna e don Salvatore Stimoli, parroci ad Adrano, don Alessandro Ronsisvalle di Paternò, don Nunzio Capizzi di Bronte, don Antonino Nicoloso di Nicolosi e don Giuseppe Cassarino di Catania.

Subito dopo la celebrazione, il Papa si è soffermato a parlare con i sacerdoti, che gli hanno portato in dono una piccola scultura in pietra lavica raffigurante l’Etna e Sant’Agata, patrona della città dell’arcidiocesi di Catania, e una confezione di torroncini prodotti da una pasticceria biancavillese.

I sei sacerdoti catanesi in piazza San Pietro

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Zalando Privé

LASCIA IL TUO COMMENTO

INVIA IL COMMENTO