15122017GOODNEWS:

Incidente per un giovane panettiere: braccio incastrato nell’impastatrice

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someonePrint this page

ospedale-cannizzaro

di Vittorio Fiorenza

Un ragazzo di 19 anni è rimasto ferito in un incidente sul luogo di lavoro, un panificio all’angolo di via Giulio Verne, a Biancavilla. Il giovane stava lavorando all’impastatrice, quando un braccio è rimasto incastrato nella macchina.

Da accertare se è stato un movimento errato oppure una distrazione da parte del 19enne. Fatto sta che le conseguenze per il giovane sono state non di poco rilievo. Le sua urla hanno attirato altri colleghi, che hanno cercato di dare i primi aiuti, riuscendo a liberarlo.

Trasportato poi al pronto soccorso dell’ospedale “Maria Santissima Addolorata” di Biancavilla, i medici, dopo le primissime cure ed accertata la gravità delle feriti riportate dal 19enne, hanno deciso il trasferimento all’ospedale “Cannizzaro” di Catania per esami ed interventi più appropriati ed approfonditi, che la struttura sanitaria biancavillese non può garantire.

La diagnosi riporta “trauma da schiacciamento a braccio e avambraccio”. Il ragazzo è stato, quindi, ricoverato nel reparto di “Chirurgia plastica” e verrà sottoposto ad intervento chirurgico appena le sue condizioni lo permetteranno. Sul luogo dell’incidente sono intervenuti anche i carabinieri della stazione di via Benedetto Croce.

I militari biancavillesi, una volta raccolte le prime testimonianze su quanto era accaduto, hanno posto sotto sequestro l’impastatrice ed avviato le indagini per verificare eventuali responsabilità in materia di sicurezza sul lavoro, oltre alla documentazione sulla posizione contrattuale del giovane panettiere.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

INVIA IL COMMENTO