22112017GOODNEWS:

Sos dell’associazione “Insieme”: «Rifiuti non raccolti da un mese»

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someonePrint this page

rifiuti-di-fronte-sede-associazione-insieme

È una foto che parla da sola, non c’è necessità di lunghi commenti. Ad inviarla alla nostra redazione, chiedendoci di evidenziare il problema, è stata l’associazione “Insieme”, che raggruppa persone di Biancavilla che vivono la disabilità.

L’immagine mostra l’ingresso della sede sociale di via dei Peloritani, traversa di via della Montagna, vicino piazza Don Bosco. Ebbene, si vede il grande accumulo di spazzatura. «È così da un mese o comunque da prima delle festività di San Placido», viene sottolineato dall’associazione. Qui, nessuno raccoglie l’immondizia. Ogni volta bisogna telefonare ed insistere. E poi c’è chi rovista e sparge a terra i rifiuti, come ben si vede nella foto.

Una situazione di inciviltà, da una parte, e di disservizio comunale, dall’altra. Ma c’è chi, tra i professionisti del perbenismo, questo genere di informazioni vorrebbe che non fossero pubblicate. Invece facciamo nostra la denuncia dell’associazione “Insieme”, con la pretesa che qualcuno (per esempio l’esperto ai Rifiuti, Pasquale Lavenia, che è ben retribuito dal Comune) si muova per eliminare quei cumuli di rifiuti e garantisca ai soci un servizio degno di un paese civile. Ne va dell’immagine di un’intera città.

Aggiornamento
(26 ottobre 2016) Dopo la pubblicazione della foto da parte di Biancavilla Oggi, quest’oggi gli operatori ecologici hanno ripulito l’area esterna alla sede dell’associazione “Insieme”, in via dei Peloritani. Bene, prendiamo atto. Resta il rammarico che per fare svegliare chi ha poteri amministrativi e decisionali, è sempre necessario denunciare tutto tramite giornali.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Zalando Privé

LASCIA IL TUO COMMENTO

INVIA IL COMMENTO