18112017GOODNEWS:

Santa messa per l’Addolorata nel ricordo dell’avv. Giuseppe Viaggio

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someonePrint this page
giuseppe-viaggio

L’avv. Giuseppe Viaggio

Momento commemorativo, nella chiesa del Purgatorio, a 135 anni dalla sua nascita. Fu governatore dei Bianchi, amministratore comunale e tra i biancavillesi più attivi della vita pubblica del paese di inizio ‘900.

 

di Vittorio Fiorenza

Celebrazione per la Madonna Addolorata, a Biancavilla. Una messa è stata officiata in chiesa madre dal prevosto, padre Pino Salerno. È seguita una breve processione con il simulacro fino alla chiesa del Purgatorio.

Qui il governatore dell’Arciconfraternita dei Bianchi, Salvuccio Furnari, ha dedicato un momento commemorativo per l’avv. Giuseppe Viaggio, a 135 anni dalla nascita. Governatore della confraternita, cultore di storia locale e amministratore comunale, Viaggio viene ricordato tra i biancavillesi più attivi della vita cittadina di inizio ‘900.

Devoto dell’Addolorata per tradizione familiare (era imparentato con i Raspagliesi, che nel 1859 donarono la statua in cera alla confraternita), Viaggio fu spesso responsabile anche dei festeggiamenti patronali in onore di San Placido. Il suo nome figura tra i promotori della storica modifica dello statuto che portò al passaggio del Casino dei civili in Circolo Castriota.

L’iniziativa commemorativa di Viaggio rientra tra le iniziative programmate nel 2016 dall’Arciconfraternita dei Bianchi. Nel corso dell’anno era stato ricordato anche un altro confrate, nel centenario della sua nascita: Nello Sciacca, magistrato e scrittore, collaboratore della terza pagina del quotidiano “La Sicilia”, in cui pubblicò diversi articoli su ricordi, costumi e personaggi biancavillesi.

salvuccio-furnari-ricorda-giuseppe-viaggio

Il governatore dei Bianchi, Salvuccio Furnari, in un momento del suo intervento (foto di Alessandro Zappalà)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Zalando Privé

LASCIA IL TUO COMMENTO

INVIA IL COMMENTO