16122017GOODNEWS:

Dormiva nella villa sotto un albero Marocchino sloggiato dai carabinieri

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someonePrint this page
ingresso-villa-comunale

L’ingresso di via Giacomo Matteotti della villa comunale

Aveva trovato riparo sotto un albero, all’interno della villa comunale di Biancavilla. In un giaciglio improvvisato dormiva la notte un marocchino. Un immigrato regolare, ma senza una casa in cui stare.

La sua presenza, però, non è passata inosservata. Così, sono intervenuti i carabinieri della vicina stazione, che lo hanno invitato a trovarsi una sistemazione più adeguata e dignitosa. Adesso sembra si sia allontanato da Biancavilla.

L’episodio si è verificato perché il Comune era solito lasciare aperto il giardino, esponendolo anche ad azioni notturne di vandalismo. Sono stati i militari biancavillesi a chiedere ed ottenere, da alcuni giorni, dall’amministrazione comunale la chiusura dei cancelli dopo una certa ora.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

INVIA IL COMMENTO