18112017GOODNEWS:

Alla “Luigi Sturzo” la testimonianza della mamma di Ciro Esposito

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someonePrint this page

di Vittorio Fiorenza

Antonella Leardi, ospite della scuola “Luigi Sturzo” di Biancavilla. Una lezione di tolleranza, una testimonianza d’amore.

Dopo Taormina, è il secondo incontro siciliano, quello di Biancavilla, a cui partecipa la mamma di Ciro Esposito, il giovane tifoso napoletano, morto dopo diverse settimane di agonia a seguito degli scontri tra tifosi e degli spari di pistola esplosi poco prima della finale di Coppa Italia Fiorentina­-Napoli.  Per la morte di Ciro, i giudici della Terza Corte d’assise di Roma hanno condannato a 26 anni di carcere l’ultrà romanista Daniele De Santis.

È stato il dirigente scolastico Sergio Marra a volere la sua testimonianza nell’ambito dell’iniziativa “Un anno trascorso insieme, fra cultura, sport, solidarietà, diritti civili e legalità”. Nel video, le parole di Antonella Leardi a Biancavilla Oggi, prima dell’inizio della conferenza.

antonella-leardi-alla-luigi-sturzo

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Zalando Privé

LASCIA IL TUO COMMENTO

INVIA IL COMMENTO