24112017GOODNEWS:

Guerra al fumo, progetto dell’Asp Coinvolte le scuole di Biancavilla

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someonePrint this page

fumo

di Vittorio Fiorenza

Lotta al tabagismo a Biancavilla. Una guerra dichiarata dall’Unità operativa “Educazione e promozione della salute” dell’Asp di Catania. Iniziativa che si colloca anche in quelle misure di prevenzione e di correzione degli stili di vita contro gli effetti della diffusione nel centro etneo di fibre naturali di fluoroedenite, assimilabili all’amianto. I vertici dell’Asp, al riguardo, si erano riuniti a metà marzo.

Il progetto verrà presentato domani mattina, alle 9.30, nell’aula consiliare, e vedrà la partecipazione di medici e dirigenti scolastici, visto che comprensibilmente la prevenzione va cominciata tra i banchi di scuola.

Va peraltro ricordato che sul mesotelioma pleurico, micidiale tumore causato dall’esposizione all’amianto, il fumo ha un effetto “amplificatore”.

Oltre a Salvo Cacciola, che guida l’unità operativa dell’azienda sanitaria, all’appuntamento di domani ci saranno il sindaco Giuseppe Glorioso e Rosario Distefano dell’Ufficio “Igiene pubblica” del Distretto sanitario di Adrano, che da anni segui il caso di Biancavilla per l’aspetto epidemiologico.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Zalando Privé

LASCIA IL TUO COMMENTO

INVIA IL COMMENTO