14122017GOODNEWS:

Intrusi al centro di riabilitazione, “visitata” la stanza del primario

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someonePrint this page

centro-di-riabilitazione

di Vittorio Fiorenza

Visita notturna da parte di alcuni intrusi nell’edificio adibito a centro di riabilitazione, a poca distanza dall’ospedale “Maria Santissima Addolorata” di Biancavilla. Scavalcata la recinzione e forzato un ingresso con un piede di porco, ignoti si sono introdotti senza grandi difficoltà nei locali della struttura sanitaria legata all’Asp di Catania.

Un’azione che però non ha fatto registrare nessun furto. È stata forzata e aperta anche la stanza del primario, ma non manca nulla: né computer né documenti. È stato invece scassinato il contenitore delle monete della macchinetta del caffè.

Più che un’azione di professionisti del furto, sembra essere stata quindi un’azione vandalica.

Sul luogo, hanno comunque proceduto a fare i rilievi i carabinieri della stazione di Biancavilla, chiamati dal personale all’apertura del centro. La struttura non è dotata di un sistema di videosorveglianza né di un servizio di vigilanza privata: mancanze che la rendono più vulnerabile.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

INVIA IL COMMENTO