15122017GOODNEWS:

La stagione teatrale de “La Fenice”, c’è pure il tributo a Pino Daniele

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someonePrint this page

pino-daniele

Comincia il 19 marzo per concludersi l’11 giugno. Dodici appuntamenti al teatro “La Fenice” di Biancavilla per la stagione 2016 di spettacoli allestita dal Comune. Non solo commedie. C’è anche un omaggio dedicato a Pino Daniele.

Ad aprire il sipario, il 19 marzo sarà la compagnia “Quattro soldi” con “Ju ci cridu” di Marco Vicinio Mastrocola. Il 21 marzo il Cgs Life presenta il musical “Godspell”, mentre il 2 aprile la serata sarà allietata dal concerto dei “Percussio Mundi”.

La compagnia “Città Teatro” porterà in scena, il 9 aprile, “Casa campagna” di Fabio Jacobello. “Un pizzico di pizzo” di Mimmo Mignemi è la commedia che il 23 aprile presenterà la compagnia “Belvedere”.

Il 30 aprile sarà il turno dei “DB Friends” con “Per terre lontane”, storie di migrazione di ieri e di oggi, mentre il 7 maggio sarà proiettato “L’atleta di Dio”, un film di Armando Bellocchi sulla vita di Nino Baglieri, a cura del Cgs Life.

Il 14 maggio tributo al cantautore napoletano. Il 21 maggio “Gli amanti di Verona” con i DB Friends in un adattamento di Vincenzo Licari di “Romeo e Giulietta”.

“Io, Alfredo e Valentina” di Oreste De Sanctis verrà proposto, il 28 maggio, dalla compagnia “Città Teatro”. Di Scena ancora il Cgs Life, il 4 giugno, con “Ciò che resta è amore” di A. Bellocchi, F. Di Mauro, G. Costa e G. Bellocchi.

Chiusura della stagione a cura dei “Quattro soldi”, l’11 giugno, con una serata di cabaret.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

INVIA IL COMMENTO