26092018GOODNEWS:

Quando l’inciviltà diventa sconcezza: una foto porno buttata in strada

foto-ose-trovata-in-via-vittorio-emanuele

Una foto a contenuto pornografico lasciata in pubblica via. Il livello di inciviltà, a Biancavilla, questa volta, ha travalicato i confini fino a diventare vera e propria sconcezza. Non ci sono altri termini per definire l’episodio segnalatoci da un nostro assiduo lettore.

«Ma è normale trovare certe cose in strada?», si chiede. Senza dovere essere bacchettoni o moralisti, un interrogativo più che lecito. Mentre stava facendo fare una passeggiata al proprio cane, in via Vittorio Emanuele, a poche decine di metri da piazza Sgriccio, si è imbattuto nell’immagine, che pubblichiamo qui ovviamente censurata.

Non un ritaglio di giornale. Ma una vera e propria fotografia. Uno scatto palesemente amatoriale, stile Polaroid, di un uomo nudo.

Chi l’ha buttata, probabilmente, per ragioni incomprensibili, lo ha fatto in maniera intenzionale, visto che con cura è stata strappata la porzione che ritraeva il volto di un tizio, apparentemente di mezza età. Oppure lo scatto, visto il formato, faceva parte di un vecchio e più ampio album privato su giochi erotici casalinghi e –non si capisce come– è poi finito in strada.

Certo è che non si è badato al fatto che quel tratto di marciapiede è molto trafficato. Un comportamento indecente.

Il nostro lettore specifica comunque che appena notata la foto osé, l’ha presa da terra e buttata in un cestino.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

INVIA IL COMMENTO