16122017GOODNEWS:

Le tombe di Alfio e Antonio Bruno? La sistemazione dopo le polemiche

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someonePrint this page

sistemate-tombe-di-alfio-e-antonio-bruno2

Ora sì che le tombe di Alfio e Antonio Bruno si presentano in maniera più dignitosa. L’amministrazione comunale si è decisa a dare un minimo di cura al verde vicino le sepolture del sindaco più illustre della storia di Biancavilla e dell’esponente del futurismo letterario siciliano.

Lo avevamo scritto già nel 2014, lo abbiamo ribadito anche quest’anno, nella Giornata di commemorazione dei defunti: le due tombe lasciate all’incuria per indifferenza dell’amministrazione comunale.

È stato Alessio Leotta a porre all’attenzione pubblica lo stato di abbandono, la mancanza di cura dei fiori e del verde, l’assenza di un minimo di pulizia dei vecchi marmi.

Per tutta risposta, l’assessore ai Servizi cimiteriali, Giusi Mursia, ci ha inviato una nota nella quale viene sottolineato che le tombe erano ben tenute.

Le immagini che abbiamo pubblicato non lasciavano dubbi di interpretazione su una lampante ed ingiustificabile disattenzione sotto gli occhi di tutto, non soltanto del nostro Alessio Leotta.

Ad ogni modo, prendiamo atto che, dopo la denuncia di Biancavilla Oggi, al Comune ci si è mossi. Basti vedere il prima e il dopo.

incuria-tombe-di-alfio-e-antonio-bruno

sistemate-tombe-di-alfio-e-antonio-bruno

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

INVIA IL COMMENTO