11122017GOODNEWS:

Mobilitati nei market 150 volontari, raccolte più di 300 scatole di alimenti

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someonePrint this page

colletta-alimentare-2015-eurospin

Colletta solidale anche a Biancavilla, dove sono stati coinvolte le Caritas parrocchiali, ma altri gruppi, studenti e gli ospiti della comunità “Sentiero speranza”.

 

di Vittorio Fiorenza

La generosità dei biancavillesi è stata messa ancora una volta nella busta della spesa. Per il consueto appuntamento della colletta alimentare, a Biancavilla sono state raccolte 300 scatole di generi a lunga scadenza: riso e pasta, zucchero, scatolame e anche prodotti per l’infanzia.

Sei i supermercati del paese coinvolti per un’intera giornata. Per realizzare l’iniziativa di solidarietà, a Biancavilla sono stati mobilitati circa 150 volontari in rappresentanza dei gruppi Caritas e delle parrocchie della chiesa madre, dell’Idria, dell’Annunziata e del Sacro Cuore, ma anche delle Ex allieve e del gruppo giovani salesiani. Tra loro pure gli ospiti della comunità terapeutica assistita “Sentiero speranza”, gli alunni del liceo delle Scienze umane e i volontari della Casa di Maria.

Una mobilitazione solidale, insomma, che ha consentito di confermare grossomodo lo stesso quantitativo di alimenti raccolto lo scorso anno. Beni che adesso verranno messi a disposizione del Banco alimentare, che a sua volta distribuirà nei prossimi mesi alle famiglie bisognose attraverso le Caritas e i gruppi accreditati.

colletta-alimentare-2015-eurospin2

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

INVIA IL COMMENTO