15122017GOODNEWS:

“Coni Ragazzi”, sport gratis con lo Scanderbeg per bambini di 5-13 anni

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someonePrint this page

dirigenza-scanderbeg

La società calcistica Scanderbeg ha aderito, unica tra quelle presenti a Biancavilla, al progetto “Coni ragazzi”.

Si tratta di un’iniziativa sociale, sportiva ed educativa, frutto della collaborazione tra la Presidenza del Consiglio dei Ministri, il ministero della Salute e il Coni, ideata affinché lo sport diventi un diritto di tutti ed esprima concretamente il suo ruolo di sviluppo sociale.

I destinatari del progetto sono bambini e ragazzi dai 5 ai 13 anni, residenti o domiciliati nel Comune di Biancavilla, provenienti da famiglie che versano in condizioni di disagio economico e sociale.

Le famiglie beneficiari del progetto avranno l’opportunità di far esercitare gratuitamente l’attività sportiva pomeridiana.

Nell’identificazione dei beneficiari si darà la priorità alle famiglie con fasce di reddito più basse. Non è richiesto come requisito di accesso la cittadinanza italiana.

Per informazioni ed iscrizioni ci si può rivolgere alla sede di via Vittorio Emanuele 124 o contattare il 348.5524884.

«Lo Scanderbeg ha nel settore giovanile la sua attività prevalente e l’attività di Base (5-12 anni) è la parte più importante. Per ottemperare al meglio l’ambiziosa “mission” di formare giovani calciatori, fondamentale importanza -spiegano i vertici della società biancavillese- assume la preparazione e la competenza degli istruttori preposti a tale compito. Da questi presupposti è nata l’affiliazione con l’esclusività per il sud Italia con il Carpi FC 1909, risultato di un grande lavoro e della professionalità che lo staff Scanderbeg ogni giorno mette a disposizione di bambini e ragazzi. La nostra volontà è quella di ricercare un aiuto tecnico ed umano che prevede nei programmi Carpi attività di formazione ed aggiornamento per i tecnici della nostra associazione».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

INVIA IL COMMENTO