15122017GOODNEWS:

Avis, donazioni in calo ma l’impegno dell’associazione non si ferma

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someonePrint this page

prelievo-sangue

di Vittorio Fiorenza

Il numero dei donatori è di 198 (4 in meno rispetto all’anno precedente) e quello delle donazioni è di 258 (ovvero 17 in meno, se confrontato con i precedenti 12 mesi).

Il 2014, per l’Avis di Biancavilla, non è un anno da ricordare tra i migliori. Anche coloro che hanno effettuato la donazione di sangue per la prima volta sono stati 24, mentre nel 2013 erano stati 35. Persino le predonazioni sono passate dalle 113 del 2013 alle 64 del 2014.

Sono numeri che, comunque, non scoraggiano l’associazione biancavillese, che ha ormai un profondo radicamento nel territorio e svolge la propria azione di volontariato in maniera silenziosa.

Per questo, il direttivo è già impegnato nell’organizzazione dell’annuale “Festa del donatore”, che si terrà, contestualmente all’assemblea dei soci, il 14 febbraio: è stata chiamata, non a caso, “InnamorAVISsimi in Paradise”, anche dal nome del locale in cui avrà luogo.

Quanto al calendario delle donazioni per il 2015, queste le date che bisogna annotare: 18 gennaio, 22 febbraio, 22 marzo, 19 aprile, 24 maggio, 21 giugno, 19 luglio, 30 agosto, 20 settembre, 18 ottobre, 22 novembre, 20 dicembre. I prelievi saranno effettuati presso la sede dell’associazione, in via Garibaldi, con eccezione degli appuntamenti di aprile (parrocchia San Salvatore), agosto (piazza Roma), ottobre (piazza Annunziata) e novembre (parrocchia Cristo Re).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

INVIA IL COMMENTO