18112017GOODNEWS:

Lite per futili motivi: un 32enne finisce all’ospedale per una coltellata

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someonePrint this page

Si è presentato al pronto soccorso dell’ospedale “Maria Santissima Addolorata” di Biancavilla insanguinato e con diverse escoriazioni. Finite le medicazioni, l’uomo, un rumeno di 32 anni, ha raccontato ciò che era successo.

Tutto è nato da una lite, per futili motivi, con un suo connazionale, un bracciante agricolo di 28 anni.

Sarebbe stato quest’ultimo ad aggredire il 32enne, prima prendendolo a pugni, poi ferendolo con un coltello a serramanico.

Entrambi sono residenti a Santa Maria di Licodia. I militari, acquisite le informazioni, hanno denunciato per lesioni personali aggravate il presunto aggressore.

La vittima, secondo i medici dell’ospedale biancavillese, ha riportato «due ferite da punta e taglio al fianco destro, contusioni escoriate alla regione parietale sinistra e una piccola ferita lacero contusa alla radice del naso». La prognosi è di dieci giorni.

© RIPRPDUZIONE RISERVATA

Zalando Privé

LASCIA IL TUO COMMENTO

INVIA IL COMMENTO