15122017GOODNEWS:

Ruba gasolio da una spazzatrice,
fermato netturbino della Dusty

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someonePrint this page

carabinieri

I carabinieri della stazione di Biancavilla hanno fermato un operatore ecologico di 41 anni, dipendente della ditta Dusty, che nel centro etneo si occupa del servizio di raccolta dei rifiuti solidi urbani. L’accusa è di furto aggravato.

I militari dell’Arma hanno sorpreso l’uomo nel deposito dell’azienda, mentre rubava del gasolio, prelevandolo dal serbatoio della spazzatrice che le era stata assegnata per travasarlo con destrezza in due taniche di circa 50 litri ciascuna.

La quantità di carburante, una volta recuperata, è stata consegnata ad un responsabile dell’impresa del comparto di igiene ambientale.

Da parte della direzione della Dusty è stata avviata una procedura disciplinare nei confronti del dipendente sorpreso dai carabinieri.

«In effetti – si legge nella missiva inviata all’operatore ecologico – dal controllo delle schede carburante, la società aveva constatato, negli ultimi tre mesi, un eccessivo consumo, per cui era già stata posta una particolare attenzione a comportamenti che si sospettavano illeciti».

«Il furto di materiali e beni aziendali da parte del dipendente – si legge ancora – costituisce una gravissima violazione dei doveri comportamentali del lavoratore e determina una irrimediabile frattura del rapporto fiduciario».

Da qui, quindi, «la sospensione cautelare del servizio con effetto immediato e sino alla definizione della presente procedura disciplinare».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

INVIA IL COMMENTO